Parte il bando per l’affido della gestione del DOG PARK

L'affido sarà per 3 anni

Maddaloni. Il responsabile arch. Arturo Cerreto, ritornato al lavoro dopo la quarantena, è già all’opera in smart working e subito si è attivato per far partire il bando per la manifestazione di interesse per la gestione del “DOG-PARK AGILITY” collocato nell’area verde ubicata in via Matilde Serao;
L’Amministrazione Comunale vuole avvalersi di associazioni di volontariato per la gestione dell’area, e tramite avviso pubblico intende individuare un’ associazione di promozione sociale/volontariato a cui affidare la gestione e la manutenzione dell’area di sgambamento;
La durata dell’affidamento sarà di anni tre; il soggetto affidatario deve essere una associazione di volontariato iscritta nel registro regionale; non deve avere natura di partito politico, di articolazione politico- organizzativa di partito politico né di gruppo parlamentare; non dovrà trovarsi in stato di fallimento, liquidazione coatta, concordato preventivo né avere procedimenti in corso per la dichiarazione di una di tali situazioni; nei confronti dei soggetti muniti di rappresentanza legale dell’associazione affidataria del servizio non devono sussistere condanne penali per reati di partecipazione ad organizzazioni criminali, corruzione e frode.
Il soggetto affidatario dovrà garantire la manutenzione ordinaria dell’area (innaffiatura, cura degli arredi) e le operazioni di pulizia dei rifiuti. L’Associazione, all’interno dell’area, potrà promuovere le proprie attività nonché apporre gratuitamente cartelli che pubblicizzino le medesime, previo nulla osta dell’Amministrazione e l’area dovrà rientrare nella disponibilità dell’Amministrazione Comunale ogni volta che la stessa ne farà richiesta all’associazione incaricata della gestione;
Gli interessati possono comunicare il loro interesse presentando all’Amministrazione Comunale in busta chiusa, entro e non oltre le ore 12,00 del 27 Aprile 2021 l’istanza di partecipazione, formulata secondo il modello allegato, al Protocollo Generale del Comune di Maddaloni, Via S. Francesco d’Assisi n° 36 o a mezzo PEC [email protected]
All’istanza dovranno essere allegati:
1) proposta organizzativa ed operativa di gestione dell’area;
2) copia del presente avviso firmata su ogni singola pagina a titolo di presa visione ed accettazione delle condizioni di svolgimento del servizio affidato;
3) copia dello schema di convenzione firmato per accettazione
4) fotocopia dell’atto costitutivo e dello statuto dell’Associazione.
L’individuazione del gestore avverrà tramite affidamento tra coloro che avranno presentato istanza nei modi e nei termini di cui al presente avviso. La proposta progettuale sarà valutata tenendo conto del progetto manutentivo, della quantità e qualità delle iniziative organizzate e del radicamento dell’associazione.

Queste le caratteristiche richieste.