Premiati gli alunni che hanno partecipato al concorso “Un Mostro chiamato Covid” con il Patrocinio del Comune di Vitulazio

Si è svolto sabato mattina, 4 luglio 2020, nel Plesso Scialdone dell’IAC di Vitulazio la cerimonia di premiazione degli alunni che hanno partecipato al concorso “Un Mostro chiamato Covid”, iniziativa dell’Istituto Comprensivo retto dalla dirigente Giuseppina Presutto e patrocinata dal Comune di Vitulazio

VITULAZIO – Si è svolto sabato mattina, 4 luglio 2020, nel Plesso Scialdone dell’IAC di Vitulazio la cerimonia di premiazione degli alunni che hanno partecipato al concorso “Un Mostro chiamato Covid”, iniziativa dell’Istituto Comprensivo retto dalla dirigente Giuseppina Presutto e patrocinata dal Comune di Vitulazio.

Il concorso su ispirazione di un audio-video proposto dal Dott. Ciro Puglia dei Lions ha visto l’impegno di bambini e ragazzi della locale scuola che, attraverso disegni, brani o componimenti hanno espresso le esperienze e gli insegnamenti durante il periodo di emergenza.

Il Sindaco avv. Raffaele Russo, presente all’evento e patrocinatore dell’iniziativa ha voluto “ringraziare la Dirigente Prof. Presutto e le Insegnanti per avere promosso questa interessante iniziativa, importante certamente dal punto di vista didattico ed educativo”. Il Sindaco ha, inoltre, espresso grande apprezzamento per i sacrifici messi in campo dagli insegnanti per consentire che l’azione educativa della scuola, anche nel periodo di massima chiusura, benché a distanza, continuasse attraverso video lezioni, piattaforme ed altro.

“Non avete lasciato soli i bambini e le famiglie che hanno continuato a sentirsi partecipi della comunità scolastica. Le famiglie sono state coinvolte nell’azione didattica, il vostro lavoro ha fatto si che nessuno sia rimasto indietro, lo avete fatto con grossi sacrifici personali, superando le barriere che purtroppo abbiamo dovuto ergere per proteggerci dal contagio. Tutta la nostra comunità scolastica si è fatta carico di compiti e responsabilità ben oltre le funzioni cui è preposta. Abbiamo una classe docente dotata di grande professionalità e competenza e lo ha dimostrato ancora una volta in modo evidente in questo momento.

Una dimostrazione di dedizione e di amore per la vostra professione di docenti e di educatori”. Il rappresentante dell’Amministrazione ha, infine, concluso esprimendo “ … un apprezzamento importante a voi bambini che, attraverso gli elaborati, avete dimostrato di aver compreso le difficoltà del momento e l’importanza delle regole da rispettare, di aver tratto degli insegnamenti da questo nemico invisibile, come combatterlo e prevenirlo e soprattutto di avere apprezzato ancora di più l’importanza dei rapporti sociali ed affettivi”.

La cerimonia è proseguita con gli interventi del Presidente Lions dott. Gennaro Caserta, del Presidente di Fare Ambiente Avv. Francesco Della Corte, del referente locale, Prof. Giovanni Di Lillo, dell’autore del video avv. Puglia, del rappresentante del “Movimento per la Pace, Dott. Luca Antropoli.

Poi si è passati alla consegna dei premi da parte della Preside Presutto, del Sindaco Russo, con la partecipazione delle referenti al progetto, insegnante ed assessore all’Istruzione Filomena Di Lello, Adriana Antropoli e Rosa Taddeo.
Tutti gli Enti e le Associazioni hanno consegnato un premio agli alunni che hanno partecipato.

Un evento che ha rappresentato anche l’occasione per cementare ancora di più la collaborazione tra la scuola, le Istituzioni locali, le associazioni e il territorio nella prospettiva di una formazione permanente ed integrata, dove la scuola si apre al territorio e a nuove e più significative esperienze.