Problema trasporti a Castel Volturno, lanciata petizione per il servizio bus

Il comunicato:
Castel Volturno. Il problema dei trasporti continua a creare disagi a Castel Volturno, dove a pagarne le pene sono soprattutto i lavoratori. La città è isolata a causa di un trasporto pubblico insufficiente e l’integrazione di una linea bus RFI Castel Volturno – Villa Literno, consentirebbe di collegare il centro abitato castellano alla stazione ferroviaria liternese. Proprio con l’obiettivo di risolvere questo problema è stata lanciata una petizione on line (link http://chng.it/cxcvyrBx).

Il documento verrà sottoposto all’attenzione degli enti competenti grazie al contributo della dott.ssa Leda Tonziello, membro del Comitato Territoriale, che già precedentemente ha richiesto a REGIONE CAMPANIA, FERROVIE DELLO STATO, RFI (RETE FERROVIARIA ITALIANA), RFI NAPOLI, info riguardo alla procedura da seguire per l’integrazione del servizio bus Castel Volturno – Villa Literno.

“La proposta del comitato è quella di realizzare una linea di trasporto, che permetta ai cittadini di Castel Volturno di raggiungere in tempi rapidi i luoghi di lavoro, e non solo.” Questo quanto dichiarato dalla Tonziello, che ha sottolineato: “Abbiamo raccolto in primo luogo l’appello disperato di molti pendolari costretti ad estenuanti trasferte e ad una vita decisamente faticosa. L’estensione del servizio è doverosa, per trovare una soluzione definitiva ad un problema purtroppo antico. È arrivato il momento di liberare queste persone da una condanna quotidiana, che li danneggia nel fisico e nella mente.”