PUBBLICA ILLUMINAZIONE | Su proposta di Franco De Michele la Giunta approva riduzione consumi energetici illuminazione pubblica

La Giunta comunale ha approvato, su proposta del vicesindaco Franco De Michele, il progetto definitivo per il completamento dei lavori di riduzione dei consumi energetici della rete della pubblica illuminazione cittadina, per un importo di 1 milione e 630mila euro circa.

Procediamo – dice il sindaco Carlo Marino – a completare i lavori già da tempo avviati, nel quadro di attuazione delle politiche di risparmio energetico e per assolvere all’economia di gestione degli impianti. Verranno applicate nuove tecnologie e saranno installati impianti led, ottenendo un sistema completamente rifasato e abbattendo i consumi energetici nell’ordine di circa il 60 per cento“.

Gli interventi, inseriti nel Por Fesr 2014-2020 Pics della Città di Caserta, verranno realizzati in via Gasparri e piazza Prefettura; piazza Vanvitelli e zona via Pollio e corso Giannone; via Tescione; via S.Donato, via Tenga, via Chianale, via Landi, via Ponte, via Quercione a Sala; via Catauli e via Grasso; San Leucio, nella zona del Belvedere e nella zona della S.S. Sannitica; via San Leucio e via Monticello.

I lavori – spiega il vicesindaco Franco De Michele – consisteranno, laddove necessario, anche nel totale rifacimento degli impianti nel rispetto del contesto ambientale, storico-artistico e urbanistico delle zone di applicazione e interesseranno, in gran parte, le aree di collegamento tra i nostri maggiori beni monumentali, contribuendo in tal modo allo sviluppo del decoro e della sicurezza in tali zone“.