Pubblicato avviso pubblico per i soggetti interessati a organizzare e gestire centri estivi a San Nicola la Strada

L’avviso è rivolto a tutti quei soggetti che già operano normalmente con bambini e ragazzi nella fascia d'età 3/14 anni e, in particolare: • Scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado, comprese le scuole materne e le ludoteche; • Cooperative già impegnate, attraverso gli Ambiti Sociali, nell'assistenza ai bambini e ragazzi disabili; • Onlus operanti nel settore dell’assistenza ai bambini ed ai ragazzi disabili; • Associazioni sportive

SAN NICOLA LA STRADA – È stato pubblicato, sul sito del comune di San Nicola la Strada, l’avviso finalizzato alla individuazione dei soggetti interessati all’organizzazione e gestione dei centri estivi per bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni sul territorio comunale, finanziato dal Ministero per le Pari Opportunità e la Famiglia ai sensi dell’art. 105 del D.L. 34/2020.

Al fine di promuovere la partecipazione alle attività estive, il Comune riconoscerà alle famiglie che presentano i requisiti previsti in un successivo avviso, voucher spendibili presso i soggetti che hanno manifestato la propria disponibilità e che opereranno rispettando le “Linee guida per la gestione in sicurezza di opportunità organizzate di socialità e gioco per bambini ed adolescenti nella fase 2 dell’emergenza COVID-19”.

L’avviso è rivolto a tutti quei soggetti che già operano normalmente con bambini e ragazzi nella fascia d’età 3/14 anni e, in particolare: • Scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado, comprese le scuole materne e le ludoteche; • Cooperative già impegnate, attraverso gli Ambiti Sociali, nell’assistenza ai bambini e ragazzi disabili; • Onlus operanti nel settore dell’assistenza ai bambini ed ai ragazzi disabili; • Associazioni sportive.

Le singole famiglie potranno scegliere in ragione delle proprie autonome valutazioni, saranno, in ogni caso, previsti criteri di priorità nell’accesso ai servizi per assicurare il sostegno ai bisogni delle famiglie con maggiori difficoltà nel conciliare la cura dei propri ragazzi con gli improrogabili impegni di lavoro (per esempio con entrambi i genitori lavoratori, nuclei familiari monoparentali, incompatibilità del lavoro dei genitori con lo smart-working, condizioni di fragilità, ecc.)

I soggetti interessati dovranno far pervenire apposita istanza entro e non oltre le ore 14,00 del 13/07/2020 (farà fede il timbro dell’ufficio protocollo del Comune di San Nicola la Strada).

La domanda di partecipazione, redatta secondo il modello scaricabile dal sito www.comune.sannicolalastrada.ce.it, dovrà essere indirizzata al Comune di San Nicola la Strada – Ufficio Servizi Sociali.

Le richieste devono essere recapitate esclusivamente con una delle seguenti modalità alternative:

a) via posta, tramite raccomandata a/r, al seguente indirizzo: Comune di San Nicola la Strada, Ufficio Servizi Sociali Piazza Municipio 1, 81020 San Nicola la Strada;

b) invio alla casella P.E.C. [email protected];