Regionali 2020. Caldoro incontra Caserta : buona la prima

Caserta. Nella mattinata di oggi, Lunedì 20 luglio,presso l’ Hotel Cavalieri si è tenuta la conferenza stampa di presentazione di Stefano Caldoro candidato presidente del centrodestra in Campania. Erano presenti al tavolo degli oratori   , oltre allo stesso Stefano Caldoro , Giorgio Magliocca, Marco Cerreto , Nicoletta Pomposo, Massimo Grimaldi ,e Salvatore Mastroianni . Buona anche l’affluenza dei cittadini che hanno assistito all’ evento di presentazione.Tra i numerosi presenti nel pubblico anche Pio Del Gaudio e Pasquale Napoletano rispettivamente giò Sindaco e Assessore al Comune di Caserta.

Pubblicità elettorale

Caldoro nel suo intervento non ha usato mezzi termini contro De Luca: “La provincia di Caserta negli ultimi 5 anni è stata svenduta a quella di Salerno- ha dichiarato – nonostante le numerose promesse, niente è stato fatto per le Ecoballe ne’ per il Policlinico di Caserta”..

“Il figlio del governatore – ha aggiunto Massimo Grimaldi- ha scippato un seggio al nostro territorio non riuscendo ad essere eletto a casa sua. accade con la filiera bufalina, da noi si abbattono capi indistintamente senza badare se sono realmente malati o solo ‘falsi positivi’ mentre a Salerno no.Si decide di finanziare il policlinico di Salerno abbandonando a se stessa un’opera strategica come quella di Caserta .Ai casertani chiedo uno scatto d’orgoglio – ha chiuso Grimaldi – la scelta è tra ‘l’imitatore’ di Crozza e chi, come Caldoro ha un programma serio, concreto e realizzabile