Regione Campania, firmati i decreti per l’assunzione di 7600 dipendenti nella sanità

Verdi: “Ottima notizia, è una prima risposta alle situazioni emergenziali”

“L’annuncio del presidente De Luca rappresenta una ottima notizia”. Così il consigliere regionale dei Verdi e membro della commissione Sanità Francesco Emilio Borrelli sulla firma dei decreti che permetteranno 7600 assunzioni nel comparto sanitario regionale. “Il programma di assunzioni permetterà di migliorare i servizi della sanità in Campania. Si tratta di un passo fondamentale per uscire dalla situazione emergenziale che caratterizza alcune realtà del comparto regionale. C’è da esprimere soddisfazione, inoltre, per il riverbero del provvedimento sul piano occupazionale. 7600 nuovi posti di lavoro non sono pochi”.

Il  presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, a margine della presentazione del progetto “Adotta un filosofo” ha cosi’ annunciato :  “Abbiamo deciso di riservare il 50% di questi posti, saranno complessivamente 1500 circa, per la stabilizzazione dei precari di lungo corso”. Per il governatore “assumeremo 5500-6000 nuove unità tra medici, infermieri, amministrativi e tecnici. A me pare un risultato storico per la nostra regione che ci consentira’ di affrontare con maggiore respiro anche tante emergenze che abbiamo. Sapete che in questo periodo si fa fatica a fare anche i concorsi per i medici dei pronto soccorso, i medici non partecipano e c’è grande penuria di medici in alcuni campi. Queste nuove assunzioni ci consentiranno di affrontare positivamente questi problemi”.