Riorganizzazione aziendale in un noto Istituto di Vigilanza: un dipendente licenziato per “ridurre i costi d’impresa”

a cura di Giovanni Luberto

 

Caserta(CE). E’ successo in un noto IvP del casertano. Un dipendente originario di Sant’Arpino sarebbe stato licenziato al culmine di una riorganizzazione aziendale volta al fine di ottimizzare i costi di impresa, e non potendo ricollocare il lavoratore in nessun’altra postazione dopo aver perduto alcuni appalti per scadenza di contratto non rinnovato.

Inevitabile è stato il provvedimento, poichè mantenendo una linea corretta tra costi e ricavi, ha dovuto per forza maggiore interrompere il rapporto di lavoro con il dipendente, che già dal 4 Novembre non ha svolto più il suo lavoro nell’Istituto in questione.