Russo Spena presenta interrogazione relativa al “Bonus per persone con disabilità”

"Gli interessati, già genitori di persone con gravi disabilità e quindi con gravi problemi legati alla mobilità, non possono essere anche penalizzati dal fatto che debbano recarsi di persona a Caserta, quando potrebbe farlo direttamente il Comune di San Nicola la Strada"

SAN NICOLA LA STRADA – Il Consigliere comunale della lista civica: INSIEME PER SAN NICOLA”, Vincenzo Russo Spena, lo scorso 6 maggio 2020 ha inviato una interrogazione relativa al “Bonus Per persone con disabilità”. Ecco, di seguito il testo dell’interrogazione: “Al Presidente del Consiglio Comunale Avv. Fabio Schiavo, al Sindaco Vito Marotta, all’Assessore alle Politiche sociali Lucio Bernardo avente per oggetto: “Interrogazione – Bonus per persone con disabilità”. Ecco, di seguito il testo dell’interrogazione:

“Il sottoscritto Vincenzo Russo Spena consigliere comunale del gruppo “INSIEME PER SAN NICOLA”, premesso che con deliberazione n. 170 del 07.04.2020 è stato approvato il Piano per l’emergenza socio-economica della Regione Campania, di importo complessivo pari a € 908.330.502,00 con trasferimento immediato delle risorse agli Ambiti territoriali, previa acquisizione degli elenchi riguardanti persone con disabilità gravi ex L. 104/92;

Con deliberazione n. 171 del 07.04.2020, è stata prevista una erogazione del bonus in favore di persone con disabilità, anche non grave, con priorità a bambini con disabilità (anche autistica) in età scolare sulla base degli elenchi comunicati dagli ambiti territoriali e/o Consorzi;

Con Decreto n. 232 del 27.04.2020 la Regione Campania ha destinato 15.364.908,80 € del PIANO DI EMERGENZA SOCIO ECONOMICA COVID-19 in favore delle persone con disabilità anche non grave, con priorità ai bambini con disabilità (anche autistica), in età scolare, per un importo unitario di 600,00 €, rilevato che il Comune di San Nicola la Strada, in qualità di comune facente parte dell’ambito C01 delle Politiche sociali, avrebbe dovuto: inviare i suddetti elenchi al Comune di Caserta quale comune capofila, che a sua volta li avrebbe dovuto inviare alla Regione Campania; pubblicizzare sul sito istituzionale e sui canali ufficiali dell’Ente, il Bando contenuto nel Decreto n. 232 del 27.04.2020, interroga la S.V. al fine di conoscere:

a) Se il Comune di San Nicola la Strada, ha provveduto ad inviare regolarmente gli elenchi delle persone con disabilità al Comune di Caserta Capofila dell’Ambito C01;

b) Se il Comune Capofila ha inviato regolarmente detti elenchi alla Regione Campania;

c) Se il bando è stato pubblicizzato in modo da renderlo visibile a tutti gli interessati, vista l’emergenza in atto.