S.M.C.V. – Aula gremita per il convegno al dipartimento di economia con l’ADI

Il 23 ottobre 2019, presso l’Aula Magna del Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, si è svolto il seminario dal titolo: “Oltre l’Università. Il dottorato di ricerca come percorso orientato alle imprese, alle istituzioni, agli enti di ricerca”

S.M.C.VETERE – Mercoledì, 23 ottobre 2019, presso l’Aula Magna del Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, si è svolto il seminario dal titolo: “Oltre l’Università. Il dottorato di ricerca come percorso orientato alle imprese, alle istituzioni, agli enti di ricerca”.

E’ stata l’occasione per discutere del ruolo del dottorato di ricerca al di là dei confini del mondo accademico. Dopo i saluti e l’introduzione di Francesco Izzo (Direttore Dipartimento di Economia Università della Campania Luigi Vanvitelli), sono intervenuti: Maria Porcelli (Delegata del Rettore ai Dottorati di ricerca Università della Campania Luigi Vanvitelli), Marcello Martinez (Coordinatore Dottorato di ricerca Imprenditorialità e innovazione Università della Campania Luigi Vanvitelli), Giovanni Joey Pasquariello (Coordinatore ADI Caserta), Matteo Piolatto (Segretario Nazionale ADI).

L’incontro si è concluso con le testimonianze di Francesca Cuomo (Epi-c srl), Phyllis De Stavola (Cira Centro Italiano Ricerche Aerospaziali Castello Ducale Castel Campagnano); Enrico Di Lauro (International Marine and Dredging Consultants Nv), Luigi Macchia (Comune di Orta di Atella), Maria Grazia Lourdes Monaco (Azienda ospedaliera universitaria integrata di Verona), Concetta Piscitelli (Stazione Zoologica Anton Dohrn).

Le conseguenze dei tagli che hanno colpito il mondo dell’Università, il crollo delle reali prospettive di carriera accademica di chi ottiene un dottorato di ricerca, sollecitano una profonda riflessione sulla funzione del percorso formativo e sugli orientamenti di sblocco. Diventa indispensabile, allora, comprendere in che modo rafforzare le relazioni con i centri di innovazione nelle imprese, nelle istituzioni, nei centri di ricerca non accademici. Il seminario è stato anche lo spunto per creare rete e mettere le basi per interessanti e nuovi incontri futuri sul tema.