Sagra delle pettole e fagioli organizzata dall’Associazione Volontari la Rotonda

La manifestazione cade proprio nel terzo anniversario della scomparsa dell'amatissimo parroco "don Oreste Faria" il cui spirito è sempre ben presente in tutta la comunità di San Nicola la Strada. Tre giorni per raccogliere fondi da destinare alle iniziative della Parrocchia e ristrutturare la Chiesa “Maria SS. Della Pietà” di San Nicola la Strada.

La parrocchia “Maria SS. Della Pietà” ha organizzato la “Sagra delle Pettole e Fagioli” per raccogliere fondi e ristrutturare la chiesa “Maria SS. Della Pietà” di don Filippo FRATTOLILLO. Con l’arrivo della bella stagione, nelle diverse aree a verde presenti in città ed anche nelle “corti” dei numerosi casali presenti nel centro storico cittadino, si organizzano sagre, fiere, manifestazioni culturali. Anche quest’anno, l’Associazione Volontari “La Rotonda – Maria SS. della Pietà” ha organizzato per i giorni 28, 29 e 30 giugno 2019, presso la villa comunale della Rotonda di San Nicola la Strada, la manifestazione socio culturale, musicale ed enogastronomica denominata “Sagra delle Pettole e Fagioli”.

La manifestazione ha ripreso vigore e può godere sul Patrocinio morale dell’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Vito Marotta. Obiettivo finale delle tre giorni è riuscire a raggiungere una somma che verrà poi utilizzata dalla parrocchia di cui è parroco don Filippo Frattolillo per ristrutturare la Chiesa.

Gli chef, con impegno, fantasia e genialità, si sono preparati con tanta energia per preparare al meglio la kermesse culinaria e far gustare alle centinaia di cittadini, che sicuramente parteciperanno in quei giorni alla kermesse, i migliori piatti della cultura contadina che per secoli è stata la colonna portante della nostra tradizione Il piatto base della tre giorni è la “Pettola” preparata rigorosamente a mano e nei modi antichi ed attuali. Durante la tre giorni mancherà, come da tradizione, il buon vino del Titerno, tipico vino che nasce dai monti tifatini nei pressi di Massa di Faicchio.

Il tutto accompagnato da musica, canti e balli di liscio latino americano per la gioia delle tantissime persone che parteciperanno alle tre serate. Alla manifestazione sarà presente, anche se non fisicamente, lo spirito e l’anima del capo spirituale della Comunità pastorale della Rotonda, don Oreste Farina, di cui ricorre il terzo anno della sua scomparsa, essendo deceduto il 28 giugno 2016 per un male incurabile, ed il cui incoraggiamento è sempre riuscito a mantenere sempre alto il morale di tutti i componenti l’associazione.