SAN NICOLA LA STRADA. Prosegue la marcia trionfale dell’ASD San Nicola Basket Cedri, ottava vittoria su otto partite, saldamente in testa

ALESSANDRO AITA

Prosegue la marcia trionfale dell’ASD San Nicola Basket Cedri, ottava vittoria su otto partite, saldamente in testa

SAN NICOLA LA STRADA – Tanta sofferenza, ma il San Nicola Basket Cedri rimane a punteggio pieno. La squadra di coach Piero Falcombello strappa l’ottava vittoria in campionato contro un avversario coriaceo come la Nuova Pallacanestro Sarno, capace di interrompere la striscia di successi di Maddaloni lo scorso lunedì e arrivata al PalaNewSystem di Casagiove per replicare l’impresa. Il 77-63 finale è l’emblema di una partita combattuta, condotta per lunghi tratti dai padroni di casa ma con gli avversari capaci di tenere duro e dimostrar il loro valore. La partenza è tutta per gli uomini di Attianese, che prendono subito confidenza con il tiro da tre punti. Le bombe di Izzo e Lufadeju portano Sarno ad un vantaggio importante sul 10-3. Dopo i primi tiri sbagliati, i Cedri cominciano a prendere confidenza con il proprio attacco costruendosi sempre dei tiri puliti. Primo break di casa di 11-0 creato da Erra, sostituto in quintetto di Pignalosa, e i padroni di casa tornano con il muso avanti sul 16-12. Sale poi in cattedra Marcello Riccio, autore di otto punti in un amen in uscita dalla panchina, e San Nicola tocca anche la doppia cifra di vantaggio, rima dei canestri di Izzo e Lufadeju che chiudono il primo parziale sul 24-18. In avvio di secondo parziale i padroni di casa iniziano a rifornire Johnson in pitturato: break di 9-0 e Cedri che prendono il largo sul 33-18. Sarno non si scoraggia e torna ad attaccare con pulizia, spinta dalle iniziative del solito Izzo e dall’atletismo di Diop in area, ma i padroni di casa rispondono bene e limitano il rientro avversario con i punti di Viera e Mihalich, chiudendo sul 39-31 al 20’. Il rientro in campo sembra arridere ai colori biancoblu: Erra e Viera rifilano le prime spallate alla difesa sarnese, che risponde con i canestri in avvicinamento di Lufadeju e Iannicelli. Il capitano di Sarno segna la tripla del -6, ma Mihalich inizia a prendere per mano l’attacco sannicolese e con sei punti in fila spinge i suoi fino al 57-43 a metà del terzo parziale. L’attacco di Falcombello inizia però ad incepparsi: la zona di Sarno costringe i Cedri a prendersi tiri difficili senza riuscire a servire Viera e Johnson. Così facendo la NP forza i passaggi avversari, tramutandoli in punti facili in contropiede: Iannicelli e compagni si avvicinano fino al -4 prima che due liberi di Mihalich mandano le due squadre al 60-54 all’ultimo ‘stop and go’. Negli ultimi dieci minuti il canestro si restringe da entrambi i lati, ma i Cedri sono più scaltri nel lucrare tiri liberi che smuovono il punteggio: 6-0 tutto dalla linea della carità e nuovo +12 al 34’. C’è posto anche per un momento di grande spavento, quando Alejandro Viera subisce un fallo mentre prova a schiacciare e cade malissimo sulla sua schiena; il numero 8 è costretto a uscire, ma è proprio lo spagnolo a chiudere i conti con cinque punti consecutivi. “Partita durissima – ci rivela coach Piero Falcombello in post partita – li avevo già visti durante la settimana, Sarno è una squadra completa e di talento, probabilmente stasera avevano qualche assente ma ci hanno dato comunque molto fastidio. Stasera eravamo orfani di Pignalosa, fuori per infortunio, ma i ragazzi hanno tentato di distribuire meglio le responsabilità offensive, direi che ci sono riusciti. La verve di Sarno ci ha messo in difficoltà ma abbiamo tenuto botta, muovendo di più il pallone nel terzo parziale dove abbiamo preso un po’ di margine che ci è bastato per vincere. Vittoria meritata, ci presentiamo a punteggio pieno per la sfida contro Maddaloni, che sarà sicuramente una battaglia ma ci vedrà altrettanto sicuramente pronti”.

San Nicola Basket Cedri – Nuova Pallacanestro Sarno 77-63 (24-18, 39-31, 60-54)

San Nicola Basket Cedri: Spalice NE, Tagliafierro, Di Martino, Viera 22, Ciccone NE, Riccio 9, Garofalo 4, Mihalich 18, Erra 11, Zamo, Russo, Johnson 13. All. Falcombello

Nuova Pallacanestro Sarno: De Crescenzi 1, Di Palma NE, Lufadeju 19, Izzo 16, Cucco NE, Datuowei 6, Iannicelli 15, Diop 6, Tortorella NE. All. Attianese.

ALESSANDRO AITA