SAN NICOLA LA STRADA. Liquidate in 19.790,88 euro le competenze del Nucleo di Valutazione per l’anno 2018

Con l’Ordinanza nr. 2 del 7 febbraio 2017 il Sindaco Vito Marotta ha individuato il Nucleo di Valutazione nelle persone di: Feola Vincenzo; Ugo Albarella; Donato Zitiello; Bartolomeo Cecere; Giuseppe Serino

SAN NICOLA LA STRADA – L’Esecutivo cittadino, guidato dal Sindaco Vito Marotta, in data 27 ottobre 2016, ha approvato la deliberazione nr. 94 avente per oggetto: “Regolamento del Nucleo di Valutazione” (NDV). Il Nucleo di Valutazione è composto da nr. 1 Presidente e da nr. 4 Membri, scelti tra i soggetti qualificati in materie amministrative, economiche e finanziarie degli enti locali con competenze tecniche di valutazione della performance e del controllo di gestione, oltre ad un segretario/ a interno all’Ente inquadrato in qualifica non inferiore alla categoria “C”, ed è nominato con decreto del Sindaco per la durata di anni tre.

Con la successiva deliberazione di Giunta Comunale nr. 93 del 16.11.2017, sono state attribuite al predetto NDV anche le funzioni di controllo di gestione con la rideterminazione del compenso, pari al 15% di quello spettante ai componenti del Collegio dei revisori, con una maggiorazione per il Presidente del 10%. Con l’Ordinanza nr. 2 del 7 febbraio 2017 il Sindaco Vito Marotta ha individuato il Nucleo di Valutazione nelle persone di: Feola Vincenzo nato a San Nicola la Strada il 02.03.1959 Presidente; Ugo Albarella nato a San Nicola la Strada il 26.03.1967 componente; Donato Zitiello nato a San Nicola la Strada il 15.10.1961 componente; Bartolomeo Cecere nato a Caserta il 06.02.1977 componente; Giuseppe Serino nato a Caserta il 11.04.1956 componente.

Con la determinazione dell’AREA 1 – AA.GG-ISTIT..-SER.SOC.-COMM.-SS.DD.-LEGAL nr. 41 del 5 febbraio 2019 è stata liquidata la somma complessiva di 19.790,88 euro quale compenso per il Nucleo di Valutazione e funzioni di controllo di gestione relativo all’anno 2018 così ripartita fra ciascun componente: Vincenzo Feola 3.710,12 euro; Ugo Albarella 4.457,06 euro; Donato Zitiello 3.653,82 euro; Bartolomeo Cecere 3.512,82 euro; Giuseppe Serino 4.457,06 euro.