SAN NICOLA LA STRADA. Presso l’ex scuola elementare di Via Evangelista si è tenuto il secondo incontro dell’assessore Bernardo per sensibilizzare i cittadini sulla raccolta differenziata

SAN NICOLA LA STRADA (Nunzio De Pinto) – Si è svolto venerdì, 11 gennaio 2019, con inizio alle ore 16.30, presso l’ex scuola materna sita in Via Francesco Evangelista, il secondo incontro del 2019 del tour itinerante della Campagna di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata promossa dall’Amministrazione comunale sannicolese, guidata dal Sindaco Vito Marotta, ed, in particolare, dall’Assessore all’Ambiente Lucio Bernardo.

All’incontro, con una nutrita partecipazione dei cittadini dei vicini parchi “Sant’Antonio”, “Speranzas”, “Matilde”, erano presenti il Sindaco Vito Marotta, l’Assessore all’Ambiente Lucio Bernardo, e anche Nicola Lambo, Presidente dell’Associazione onlus “Il Girasole”, Domenico Pennino, Presidente del “Comitato Cittadino San Nicola la Strada – Città Partecipata”, Teresa Chianese, Presidente dell’Associazione “Il Filo di Arianna”, Renato Perillo della sezione sannicolese del Wwf, Ciro De Maio e Roberto Ruocco, il dottor Nicola Santagata. Alla riunione c’era anche un “Convitato di Pietra”, ovvero erano assenti gli Amministratori di Condomini presenti sul territorio cittadini nonostante l’assessore Bernardo Lucio avesse loro inviato una lettera con la quale li invitava a partecipare alla campagna di sensibilizzazione messa in piedi dall’Amministrazione comunale al fine di farsi “portavoce” presso i cittadini residenti nei condomini da loro diretti.

La loro assenza, purtroppo, è suonata come una vera e propria “fuga” e disinteresse su una questione molto importante come quella di coinvolgere il maggior numero di condomini nel corretto conferimento dei rifiuti, unica azione che può aumentare la percentuale di raccolta differenziata. Nel corso dell’incontro, dopo gli interventi del primo cittadino e dell’Assessore all’Ambiente, sono intervenuti numerosi i presenti lamentando, fra l’altro, il mancato e puntuale spazzamento nella periferia sannicolese, un maggior fabbisogno di contenitori, istruire gli addetti affinché lascino la strada pulita dai rifiuti dopo l’operazione di raccolta dei sacchetti, sanzionare chi lascia i bidoni in strada dopo la raccolta, effettuare la raccolta prima delle ore 8.00, quali sono i vantaggi per i cittadini virtuosi, quanti sono i sannicolesi che evadono od eludono la TARI, quante sanzioni pecuniarie sono state elevate nei confronti dei cittadini che non effettuano un corretto conferimento dei rifiuti.

Prima di chiudere l’incontro, l’Assessore ha ribadito che: “Sabato prossimo 12 gennaio 2019, riprendono due iniziative realizzate dall’Amministrazione Comunale di San Nicola la Strada. Dalle ore 9.00 alle ore 13.00, presso la sede del Municipio, al piano terra dello stabile, sarà possibile per tutti i cittadini, ritirare le buste per la raccolta differenziata. La distribuzione avviene solitamente all’Ecosportello in via Diaz, dal lunedì al venerdì dalle ore 7,45 alle ore 14.00 e di pomeriggio il martedì ed il giovedì dalle ore 7,45 alle ore 17.00. E sabato 12 gennaio 2019 riprenderanno anche gli incontri con gli studenti della sezione staccata del liceo “Diaz” che incontreranno i volontari del WWF Raffaele Lauria e Renato Perillo e del Nucleo Comunale di Protezione Civile guidato da Ciro De Maio, che illustreranno loro i vantaggi della raccolta differenziata. Infine, i prossimi incontri aperti a tutti, si terranno nei giorni ed alle ore di seguito indicati:

· 14 gennaio alle ore 19,00 nella Chiesa di Santa Maria degli Angeli in piazza Parrocchia;

· 22 gennaio alle ore 18,00 nei locali dell’Ecosportello in via Diaz;

· 29 gennaio alle ore 18,00 nel salone borbonico in piazza Municipio;

· 5 febbraio alle ore 18 nella sala teatro “Pirandello” in via Giovanni Leone.