SAN NICOLA LA STRADA. Si è dimesso l’Assessore all’urbanistica, al suo posto in consiglio comunale subentra Sofia Loffredo

Vincenzo Mazzarella, contento per il lavoro svolto. Oggi sono al servizio della squadra e del mio Partito

SAN NICOLA LA STRADA – Il 9 Aprile 2019, Vincenzo Mazzarella, storico esponente del PD sannicolese, ha rassegnato le proprie dimissioni dalla carica di Assessore Comunale della Giunta guidata dal Sindaco Vito Marotta dove ricopriva la delega all’Urbanistica, Turismo ed Arte. Infatti, lo Storico dell’Arte in forza presso la Reggia di Caserta come “Responsabile della Valorizzazione”, considerato il sovrapporsi di numerosi impegni professionali, ha deciso di rinunciare alla delega conferitagli nel giugno del 2015.

La importante decisione è stata presa anche alla luce del “gioco di squadra” interno al PD che Mazzarella ha inteso favorire per rafforzare il futuro del Partito mediante il coinvolgimento delle altre risorse all’interno del Partito stesso. Non a caso, dopo aver sottoscritto la convenzione con l’Università per il PUC e dopo il lavoro svolto per ottenere un importante finanziamento regionale in materia di eventi turistici, si avvicenderà – pur garantendo la propria collaborazione all’Amministrazione sannicolese ed in particolare affiancando il Sindaco in materia di Turismo ed Arte – con il Consigliere Comunale Gaetano Mastroianni e con l’ingresso in Consiglio Comunale della militante Democratica Sofia Loffredo.

Vincenzo Mazzarella: “Sono sinceramente soddisfatto del lavoro svolto fino ad oggi, nel quale trovo le motivazioni per proseguire un rinnovato impegno politico in collaborazione con il mio Partito e nell’interesse della nostra Città”. Vito Marotta: “il gesto di Vincenzo di contribuire al rafforzamento della squadra del PD mi offre l’occasione di ringraziarlo pubblicamente per il proficuo lavoro svolto ed anche per la lealtà e l’affidabilità mostrata durante questi quattro anni di duro lavoro e di un cammino che viene da lontano e proseguirà ancora, più di prima”.