Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale

SAN NICOLA LA STRADA. Tramontano (FdI), scempio sulla pista ciclo-pedonale del Viale Carlo III denunciato da Fratelli d’Italia

Tramontano (FdI), scempio sulla pista ciclo-pedonale del Viale Carlo III denunciato da Fratelli d’Italia

SAN NICOLA LA STRADA – I cittadini sannicolesi, amanti delle due ruote oppure semplici pedoni, sinora potevano contare su una percorso di oltre 2,5 km. di lunghezza che, dall’attuale rotatoria al confine con San Nicola la Strada e Capodrise, giungeva sino all’incrocio di Corso De Gasperi con Recale per poi continuare sul tratto di pertinenza del Comune di Caserta che arriva sino al campo della Protezione civile. Tale pista ciclo-pedonale quando venne progettata e costruita aveva previsto, saggiamente, che tale pista fosse protetta con cordoli di cemento affinché gli autoveicoli non potessero salirvi sopra e precludere agli amanti ciclisti ed ai pedoni di poter percorrere il Viale Carlo III^ senza dover invece procedere sulla strada con grave nocumento alla incolumità pubblica e privata. Infatti, cosa accadrebbe se un cittadino dovesse scendere dalla pista ciclabile e camminare sulla strada e venisse investito? Tecnicamente potrebbe succedere di tutto: che il ciclista e/o pedone venga scaraventato a diversi metri di distanza, oppure l’auto potrebbe sbandare sulla seconda carreggiata e scontrarsi con qualche altro veicolo che si trova a percorrere lo stesso tratto di strada con la possibilità che per evitare lo scontro inevitabile ne causerebbe qualcun altro. Purtroppo, tutto ciò che abbiamo prospettato è diventato realtà, tanto è vero che nel tratto di pista ciclo-pedonale che si trova all’altezza di un esercizio commerciale adibito a Bar ed a Concessionaria d’auto, i cordoli che delimitavano detta pista ciclo-pedonale sono stati eliminati per far posto alle autovetture dei due esercizi commerciali. Uno di questi ha addirittura delimitato il tratto di pista con strisce bianche al fine di far parcheggiare le auto. Uno scempio di grande rilevanza sul quale è intervenuta Valeria Tramontano, coordinatrice cittadina di Fratelli d’Italia che ha postato sul web quanto segue: “La sezione di San Nicola la Strada di Fratelli d’Italia, di cui è coordinatrice Valeria Tramontano, denuncia lo scempio, nonché l’illecito, perpetrato ai danni dei cittadini di San Nicola la Strada che passeggiano o vanno in bici su quella che una volta era la pista ciclo-pedonale lungo il Viale Carlo III^. Il presente scempio si trova all’altezza della concessionaria auto e del nuovo bar sul medesimo Viale Carlo III^. Con la pubblicazione delle foto sottostanti, Fratelli d’Italia chiede al Sindaco ed all’assessore ai Lavori Pubblici, nonché al Responsabile dell’Area 3 Tecnica, di far ripristinare la stato dei luoghi ante quo. Come si vede dalle foto, i cordoli che delimitavano la pista ciclo-pedonale che sarebbero dovuto servire ad impedire alle auto di salire sulla pista sono state arbitrariamente eliminati, tanto è vero che si vede anche il cemento chiaro, fresco di colata. Nel caso non ci dovessero essere interventi urgenti, Fratelli d’Italia sarà costretta a far intervenire la locale Stazione dei Carabinieri. F.to Valeria Tramontano”.

Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale