Sanità: Grimaldi, con le associazioni di categoria e contro Ciaramella Graziano

Così Massimo Grimaldi, consigliere regionale e vice coordinatore regionale di Forza Italia Campania, commenta l’iniziativa dei consiglieri regionali che hanno organizzato un incontro con il mondo sanitario escludendo chi ha la rappresentanza del comparto.

La consigliera Ciaramella ed il Presidente di Commissione Stefano Graziano non possono scegliersi gli interlocutori che fanno più comodo. Chi ha ruoli istituzionali deve conservare stile, difendere un metodo.

Eliminare i corpi intermedi è un grave errore. Distruggere il principio della rappresentanza apre gli scenari più preoccupanti e grigi. È per questo che condivido e rilancio le riflessioni di Gennaro Lamberti, Presidente FederLab Italia, Pierpaolo Polizzi, Presidente Aspat, e Bruno Accarino, responsabile del sindacato Nazionale Radiologi”. “Ci sono dei metodi da abbondare. Va fatto per garantire trasparenza e per fugare ogni dubbio” conclude.