Sant’Angelo in Formis(CE). Allevamento illecito di Cardellini. La forestale sequestra attrezzature e denuncia un 55enne

Sant’Angelo in Formis(CE). E’ successo nella giornata di ieri. A Seguito della segnalazione di un cittadino, gli uomini dell’Arma si sono fiondati nel piccolo comune di Sant’Angelo, dove grazie ad un richiamo per cardellini, hanno scovato un vero e proprio lager dedito all’uccellagione illecita del prezioso animaletto carduelis carduelis, attualmente protetto dalla Convenzione di Berna che ne vieta la cattività nonchè l’allevamento. Sul posto sono stati rinvenuti altri uccellini tenuti in piccole gabbie, altri invece usati per richiamare altri uccellini in libertà, legati a delle funi. Gli uomini colti sul fatto si sarebbero dati alla fuga, e al seguito dell’inseguimento, solo un uomo sarebbe stato posto in arresto, S.Z., un 55enne del posto il quale è stato arrestato e sarà processato a breve nel Tribunale di S. Maria C.V. I cardellini sono stati rimessi in libertà subito dopo il rinvenimento, ed alcuni di essi sono stati liberati proprio nei giardini della Reggia di Caserta.