AGM Servizi Sanitari 582×215

Seggio volante covid parte da Maddaloni. Votano anche i malati in quarantena

Emanuela Petrone e Michela Vastello,operatrici sanitarie, scortate dalla polizia di Caianello, di Maddaloni e dalla Questura di Caserta, coadiuvate dal primario del covid hospital di Maddaloni dott. Rino De Lucia Sposito, hanno garantito un diritto- dovere a ben 75 persone, affette da coronavirus.

Grazie a loro, infatti, questi pazienti in isolamento domiciliare hanno potuto esercitare il loro diritto di voto.

Due giorni trascorsi su e giù per la provincia, armate di protezioni, gel disinfettante e di un sorriso che ha aperto il cuore delle persone in isolamento, che le hanno accolte con l’ospitalità che contraddistingue il nostro popolo.

Un’esperienza mai sperimentata prima, e che probabilmente rimarrà unica e speciale soprattutto per coloro ch ne sono stati protagonisti.

Un servizio attivato esclusivamente dal covid hospital di Maddaloni, che ancora una volta fa parlare di sé per la dedizione e l’impegno che sta profondendo nell’affrontare questa pandemia, sia sotto l’aspetto medico – sanitario che dal punto di vista umano.

Un lavoro di squadra che è stato reso possibile grazie alla sinergia tra ASL, comune e forze dell’ordine. E che ha funzionato senza intoppi.

E noi non possiamo, da cittadini, che dirvi ancora una volta, GRAZIE