Soldi dalla regione per migliorare la depurazione in provincia di Caserta. TUTTI I COMUNI

Il consigliere regionale Giovanni Zannini: "Traguardo storico"

Traguardo storico, in arrivo tanti soldi per migliorare, grazie alla regione Campania, la depurazione in provincia di Caserta.

  • 8 milioni di euro circa a Mondragone (intervento adeguamento ed efficientamento rete fognaria comunale);
  • 1,6 milioni di euro a Mignano Monte Lungo (potenziamento, adeguamento e completamento della rete fognaria e relativo trattamento delle acque reflue);
  • 3 milioni di euro a Vairano Patenora (ampliamento, adeguamento e messa a norma del depuratore esistente in loc. Pizzomonte al servizio della fraz. di Vairano Scalo e Marzanello e delle opere complementari e di completamento alla rete fognaria);
  • 4,5 milioni di euro a Gioia Sannitica (razionalizzazione e completamebtovrete fognaria comunale);

Garantita inoltre la copertura finanziaria per i seguenti importi dei comuni casertani elencati di seguito (interventi ex accelerazione spesa):

  • 900mila euro a Marzano Appio per la copertura finanziaria dell’intervento di completamento e razionalizzazione del sistema fognario comunale lotto di completamento;
  • 2 milioni di euro ad Alife (adeguamento sistema depurativo Comunale);
  • 4 milioni di euro a Baia e Latina (completamento rete fognaria del territorio Comunale);
  • 2,8 milioni di euro a Riardo (lavori realizzazione e completamento depuratore);
  • 6 milioni di euro a Teano (lavori completamento e realizzazione sistema fognario comunale).

“Sono davvero molto ma molto contento per l’ottimo servizio che stiamo garantendo a territori da anni abbandonati. Noi siamo per la politica dei fatti” – queste le parole del consigliere regionale Giovanni Zannini.