“Sport&Arte Vivi in San Leucio”: tre giornate tra arte, musica e sport

di A.F. 

Tre giorni tra musica, sport e arte a San Leucio che a partire da oggi, 28 settembre fino a domenica 30, vedranno il Borgo casertano splendere in una kermesse di esposizioni di opere e filmati che raccontano la storia dell’incantevole San Leucio, di musica che spazia dalla classica alla moderna con l’esecuzione di brani che spaziano da Vivaldi a Modugno finendo poi con la canzone classica della trazione napoletana e di sano sport per il corpo e per la mente.
L’evento dal titolo “Sport&Arte Vivi in San Leucio” è stato ideato dalla mitica Katty Bologna, che con la sua originalità e con il suo stile ha unito le forze e le idee con la Pro loco Real Sito, il comitato I Borghi del Belvedere e il liceo artistico di San Leucio, che per un’occasione simile di certo non poteva mancare.
Grazie alle idee come quella di Katty, Caserta e i casertani potranno mostrare, oltre alla Seteria reale e alla Reggia emblematica della città, le meravigliose risorse e potenzialità, tutte racchiuse in questa festa popolare.

Oggi, a partire dalle ore 17:00, Magione La Vigna, in via del Setificio, ha ospitato le Vibroarmonie Ancestrali della maestra Antonella Notturno.

Domani, invece, sempre nella stessa location, gli appuntamenti saranno diversi.
Dalle ore 9:30 e poi alle 17:00 le lezioni di Pilates si svolgeranno con Ilaria Nasta, Personal Trainer di Pilates Matwork;
alle ore 11:00 avrà luogo kundalini yoga per principianti con Simona di Lorenzo Charandyal Kour;
alle ore 18:00, invece, le lezione di Nordic Walking, purtroppo a numero chiuso per motivi logistici, avverranno sui prati del ristorante Vignarella, grazie all’impegno dell’associazione Dinamika ASD;
alle ore 19:30, poi, si partirà dal Belvedere per la Passeggiata N.W. accompagnata che si concluderà presso la sede dell’Associazione Musicaperta dove sarà possibile degustare un’appetitosissima pasta e fagioli, mozzarella e vino;
dalle 18:00 alle 21:00, infine, avverrà la proiezione non-stop di filmati su San Leucio in piazza Trattoria, nello  “stallone” di Tonino Ronza, a cura di Ferdinando Ghidelli, con Tributo a Fausto Mesolella e all’amato compaesano Tonino Ronza.

Domenica 30 settembre, per chiudere le tre giornate tipiche casertane, anche in vista dell’orientamento per i licei, l’Istituto artistico di San Leucio con una prima giornata di Open day, darà prova della sua offerte formativa;
un’altro pre open day sarà dell’associazione Musica aperta di via del Setificio n.2 con una mostra di opere del liceo artistico;
dalle 10:00 alle 12:00 avverrò un’altra proiezione non-stop di filmati su San Leucio in piazza Trattoria, sempre nello “stallone” di Tonino Ronza, a cura di Ferdinando Ghidelli, con tributo al grande Fausto Mesolella e all’amato compaesano Tonino Ronza.
Alle ore 10:30, in piazza della Seta, casertani e turisti potranno partecipare ad una visita guidata, tra arte e storia, con i giovani discenti del liceo Artistico presso le varie mostre situate negli esercizi commerciali del borgo e in alcune case private.
La sera, per chiudere definitivamente l’evento, nel cortile della corte del Palazzo, alle ore 18:00, si esibirà il gruppo musicale “da Baubò a Beatrice” e alla fine dello spettacolo ci sarà una degustazione di vini tipici campani.