Truffe nelle case durante la quarantena

In alcuni condomini di Napoli sono stati affissi degli avvisi in cui compare l’intestazione del Ministero dell’Interno o Dipartimento della Pubblica Sicurezza, con cui si preannunciano controlli nelle abitazioni. Si tratta di un tentativo di truffa dal momento che nulla è predisposto in merito dalla legge. Per cui così come a Napoli, si ricorda di non aprire la porta di casa a persone sconosciute e in caso di dubbi contattate subito le forza dell’ordine tramite i numeri telefonici preposti.