Ultima ora – I “falchi” della Polizia fermano alla Rotonda Est di San Nicola un altro presunto spacciatore

L'uomo è stato fermato mentra, con assoluta nonchalance, cercava di allontanrsi dalla Rotonda lato Est

SAN NICOLA LA STRADA – Era circa le 11:45 quando all’improvviso, nei pressi dell’ex Bar Clemente, all’angolo con Via XX Settembre, una repentina e velocissima frenata di una moto ha scosso la tranquilla mattinata sannicolese mentre numerose persone stavano degustando un caffè ed un aperitivo. All’improvviso vedono un uomo in abiti civili che salta dal sellino posteriore della moto e si catapulta su un extracomunitario che tentava di lasciare indisturbato la Rotonda Est di San Nicola la Strada.

Lo attera, lo ammanetta e con il collega che guidava la moto lo conducono all’interno della Rotonda Est. In quel momento si affianca a loro un’altra moto e ne discendono altre due uomini con in mano una radio portatile ed una paletta della Polizia di Stato. A questo punto, gli astanti si rendono conto che è in atto un’azione di Polizia da parte dei “falchi” della Questura di Caserta che era in corso un servizio di prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, appositamente predisposto nell’Emiciclo Est della villa comunale di San Nicola la Strada.

Gli Agenti della Polizia di Stato si avvicinano alla Statua di San Pio da Pietrelcina ed incominciano a frugare nella folta vegetazione che è intorno alla statua. Mentre frugano, arriva una pattuglia automontata della P.S. e, dopo qualche minuto l’uomo, di cui al momento non conosciamo le generalità, ma che contiamo di comunicarlo al più presto, viene fatto salire a bordo della “Pantera” della P.S. e partono in direzione Caserta. Se, come pensiamo, si tratta dell’arresto di un nuovo “pusher”, le cosiddette “risorse del paese”, ci sentiamo in dovere di rivolgere un sentito ringraziamento Alla Polizia di Stato che, grazie alle sue donne ed uomini, rende il territorio sannicolese più sicuro.

Siamo convinti che con il loro diuturno lavoro, gli Agenti della Polizia di Stato proseguiranno con efficacia nell’operazione di prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, sottoponendo a controlli sempre più serrati, tutta la Rotonda di San Nicola la Strada che è diventata una vera e propria piazza di spaccio alla stregua di quella di Scampia a Napoli.