Universiade, il Nucleo Reggia dell’Associazione Nazionale Carabinieri trova 1.000 dollari e li consegna al proprietario

La somma era stata smarrita dal papà di un giocatore durante la partita di calcio allo Stadio PINTO di Caserta fra le nazionali di Uruguay ed Irlanda, partita terminata 1 - 1. Dopo diversi controlli, il Nucleo Reggia dell'ANC di Caserta, in servizio volontario per la Universiade presso lo Stadio comunale, ha restituito la somma al legittimo proprietario.

Solo oltre 3mila e vengono non solo dalla Campania ma da ogni parte del mondo, sono i Volontari delle Universiadi 2019 di Napoli. Li trovi ad ogni angolo negli impianti sportivi, nei villaggi, in ogni luogo della XXX Summer Universiade estiva che si tiene nel capoluogo campano fino al 14 luglio. Sono divisi su turni di 8 ore, fanno ogni tipo di lavoro necessario per garantire lo svolgimento delle gare, degli allenamenti e degli eventi collegati con la manifestazione sportiva, sono sempre presenti sotto il sole cocente a 40 gradi, ma guadagnano molto meno di una collaboratrice domestica. Senza di loro l’Universiade non sarebbe possibile.

Hanno entusiasmo i volontari, te lo trasmettono nei villaggi e negli impianti sportivi dove sono impiegati. Nei primissimi giorni alcuni concorrenti hanno incontrato disagi che avrebbero potuto compromettere l’immagine di Napoli e della Campania nel Mondo. Uno di essi è stato vittima di un borseggio ed un altro è rimasto vittima di quello che a Napoli tutti conoscono come: “Il Pacco”. Si sono risolti bene grazie al grandissimo Cuore del resto dei Napoletani e dei Campani ed oggi, vogliamo raccontarvi di un altro gesto che per la stragrande maggioranza di tutti è “la normalità”. Allo Stadio comunale “Pinto” di Caserta, domenica 7 luglio 2019, era in corso di svolgimento la partita di calcio fra le rappresentative universitarie di URUGUAY e IRLANDA, terminata, per la cronaca, 1-1.

Al termine dell’incontro di calcio un componente della sezione Reggia dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Caserta, coordinata da Andrea CORAZZA, in servizio volontario all’Universiade presso lo Stadio Pinto, ha trovato, fra i sediolini dell’impianto sportivo, durante il suo giro di controllo un portafoglio contenente ben 1.000 dollari americani. Il volontario, che ha voluto rigorosamente rimanere anonimo, “perché chiunque avrebbe fatto lo stesso e non si trattava di aver salvato una vita”, ha subito contattato il suo Coordinatore.

Dopo diversi controlli è venuto fuori che la somma era stata smarrita dal papà di un giocatore. Appena rintracciato e aver controllato che effettivamente questa persona aveva smarrito l0ingente somma, l’ANC Reggia ha immediatamente riconsegnata la somma al legittimo proprietario. dunque, come sempre il Nucleo Reggia dell’ANC si distingue “positivamente” in ogni occasione e non poteva essere diversamente perché l’ANC, anche se in pensione, ha nel suo sangue il DNA del CARABINIERE: “Nei Secoli Fedeli” e “Usi obbedir tacendo e tacendo morir”. Onore e gloria all’Arma dei Carabinieri ed ai suoi uomini e donne.

Il Nucleo di Volontariato e di Protezione Civile dell’ANC di Caserta presenti dal 2 luglio al 13 luglio 2019 allo Stadio Pinto è composta da: Antonio BRUNO, Ciro NOCERINO, Manuel IANTRO, Antonio CASELLA, Tiziana BIANDUCCI, Carmelo MINASI, Francesco BOCCARDO, Romualdo SILVESTRE, Michele D’ALESSANDRO, Silverio CAMPOFREDA, Nicola PISCITELLI, Eduardo SANTONASTASO, Lorenzo PICCIRILLO, Margherita LANNA, Raffaele AMATO, Maria CIMMINO, Emanuele MINIERO, Pietro GRIMALDI, Ciro CAROTENUTO, Giuseppe FARINA, Mario URZO, Pasquale RAUCCI, Tiberio RAUCCI. Tutti coordinati da Andrea CORAZZA.