Universiadi, aumento dei mezzi di trasporto e dei collegamenti con Napoli

Ci saranno altre corse in vista delle kermese sportiva con Napoli

Caserta – Anche la città di Caserta si sta preparando al grande evento delle Universiadi, in programma dal 3 al 14 luglio. Il vicesindaco, Franco De Michele, annuncia importanti novità sul fronte trasporti in vista dei giochi universitari.

“Per le Universiadi contiamo di avere più collegamenti ferroviari con Napoli ma anche più corse di bus a Caserta, perché in quei giorni ci saranno migliaia di persone sul territorio, e dovremo loro offrire un servizio efficiente ed adeguato”. Lo ha detto il vice-sindaco di Caserta Franco De Michele, consapevole della grande opportunità offerta dalle Universiadi, le Olimpiadi Universitarie che si terranno in Campania dal 3 al 14 luglio prossimi. Solo la città di Caserta ospiterà 1500 atleti provenienti da tutto il Mondo, con i tre maggiori hotel cittadini che sono già sold out; ma a soggiornare nel capoluogo o nei dintorni ci saranno almeno un altro migliaio di persone, tra parenti degli atleti, giornalisti, appassionati e normali turisti. Al Comune stanno lavorando con la Clp, il concessionario del trasporto pubblico locale su gomma, perché implementi le corse nei giorni delle Universiadi, pur non potendo aumentare i mezzi a disposizione. “Ci aspettiamo – prosegue De Michele – anche qualche treno in più che colleghi Caserta con Napoli, e magari anche con Roma, essendo le Universiadi uno dei più importanti eventi sportivi internazionali del Mondo”. Altre proposte potrebbero arrivare dalle società che effettuano servizi di pullman turistici, magari quelli scoperti, che nei giorni delle Universiadi potrebbero risultare quasi sempre pieni. “Aspettiamo, di certo le Universiadi sono una vetrina importante per tutti” conclude De Michele.