Via San Carlo e i “furbetti” del parcheggio selvaggio

Auto in divieto di sosta, nel centro storico

Caserta. Una parte di commercianti di Via San Carlo, nel tratto compreso tra Via Colombo e Piazza Duomo, ha segnalato alla nostra redazione il problema, che persiste da un po’ di tempo, delle auto parcheggiate spesso a pochi metri dalle attività commerciali, creando non pochi disagi.

Le auto riescono ad accedere alla strada prima che si attivi la Ztl, operativa dal lunedì al giovedì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 18.00 alle 22.30, il venerdì dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 18,00 alle 03,00, sabato, domenica e festivi dalle ore 10,00 alle 03.00, e rimangono parcheggiate spesso per molto tempo, in alcuni casi anche per  diverse ore.

Anche questa mattina, di domenica in piena Ztl dalle 10.00 alle 3.00, erano presenti numerose auto parcheggiate.

Oltre ad essere una delle vie principali del Centro Storico, Via San Carlo è una strada in cui vige il divieto di sosta, anche negli orari in cui il varco della Ztl non è attivo, pertanto “i furbetti” del “parcheggio selvaggio” vìolano due articoli del codice della strada e, una parte di residenti e commercianti del posto, è stanca di combattere contro tali atteggiamenti incivili.