Violento litigio nelle stanze del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere

Santa Maria Capua Vetere. Ieri mattina è avvenuto un violento litigio tra un finanziere e un dipendente del tribunale civile.  Il militare, dopo non esser riuscito ad avere un documento per una pratica personale presentata in una stanza del palazzo di giustizia, è stato preso dall’ira e, per le urla che vi erano, c’è stato bisogno di chiamare i carabinieri e i vigili urbani di Santa Maria Capua Vetere. I carabinieri, dopo una relazione sulla lite, hanno sequestrato le telecamere al fine di ricostruire la dinamica del fatto.