Acerra, disposta la chiusura di tutte le attività commerciali per i giorni 12 e 13 aprile 2020

"C’è ancora chi non ha capito che deve stare a casa. Domenica e lunedì non avrete nessuna necessità di stare in strada e quindi sarete denunciati. Non escludo che questa misura posso essere prorogata anche per le prossime domeniche"

ACERRA – Con Ordinanza sindacale n. 29 del 09/04/2020, in considerazione della principale esigenza generale di evitare per i giorni di Pasqua e di lunedì 13 aprile 2020 situazioni di pericolo derivanti da eccessivi, quanto al momento ingiustificati, afflussi e assembramenti di persone sulle pubbliche vie e nelle aree urbane, è stata disposta la chiusura di tutte le attività commerciali per le giornate di domenica 12 e lunedì 13 aprile 2020, fatta eccezione per le farmacie e per le rivendite dei generi di monopolio presso le quali è consentita la distribuzione e vendita esclusiva di prodotti sotto monopolio (attività che non possono essere chiuse così come disposto dalle normative nazionali).

Il Sindaco di Acerra Raffaele Lettieri ha spiegato: «C’è ancora chi non ha capito che deve stare a casa. Domenica e lunedì non avrete nessuna necessità di stare in strada e quindi sarete denunciati. Non escludo che questa misura posso essere prorogata anche per le prossime domeniche. Non condividiamo l’idea di lasciare aperte le attività che vendono prodotti sotto monopolio ma non possiamo chiuderle.

Abbiamo adottato questa ulteriore misure per favorire i controlli delle Forze dell’Ordine perchè non è possibile che ci siano persone che dicano di fare la spesa tutti i giorni. E’ il momento della responsabilità. Dobbiamo stare a casa».