Al via nuovo anno accademico dell’Associazione culturale pianistica “F. CHOPIN” di Capua

Suonare uno strumento fin da piccoli è importantissimo per lo sviluppo cognitivo dei bambini. Migliora il linguaggio, la capacità di lettura, il ragionamento matematico, aumenta il quoziente intellettivo, previene l'invecchiamento cerebrale, rafforza la memoria a breve e a lungo termine, aiuta a gestire l'ansia e rafforza l'autostima.

CAPUA – La musica è un elemento indispensabile e caratterizzante di ogni società. Non svolge, infatti, solamente un ruolo fine a sé stesso, ma aiuta i giovani ad ottenere una formazione culturale completa e ad inserirsi con successo nell’attuale contesto sociale. Un cittadino più “musicale” saprà scegliere con cura cosa ascoltare, le parole da usare, i luoghi dove abitare ed incontrarsi; avrà più fiducia in sé stesso e nelle proprie capacità creative e professionali, avrà meno paura dell’altro.

Suonare uno strumento fin da piccoli è importantissimo per lo sviluppo cognitivo dei bambini. Migliora il linguaggio, la capacità di lettura, il ragionamento matematico, aumenta il quoziente intellettivo, previene l’invecchiamento cerebrale, rafforza la memoria a breve e a lungo termine, aiuta a gestire l’ansia e rafforza l’autostima.

Lo studio della musica può essere fatto a diversi livelli. Dopo la pausa estiva, in questi giorni hanno preso avvio, per l’anno accademico 2019/2020, i corsi di musica (pianoforte e chitarra) degli allievi dell’Associazione culturale pianistica “F. CHOPIN” di Capua e della scuola internazionale “Associated Board of The Royal Schools of Music”, i cui referenti regionali della Campania sono i Maestri Paolo GENTILE ed Angela BOCCIA, quest’ultima è insegnate di pianoforte, teoria e solfeggio.

La scuola si trova in Via fuori Porta Roma a Capua dove occupa il locale adiacente la Parrocchia della Chiesa di San Giuseppe. Chiunque fosse intenzionato a seguire i corsi di musica può telefonare al numero: 3311617478. La scuola organizza corsi di pianoforte e chitarra a tutti i livelli e per tutte le età: la qualità della formazione musicale è garantita dai Maestri Paolo Gentile e Angela Boccia, insegnanti che con passione seguono gli Allievi n dal loro primo respiro musicale.

I Corsi iniziano i primi giorni di Settembre e terminano nel mese di Giugno dell’anno successivo con il saggio finale interno e pubblico, tramite i quali lo studente comincia n da subito a prendere confidenza con l’esperienza del palcoscenico, di fronte ad un pubblico anno dopo anno sempre più numeroso.