Arrestati per abusi edilizi dai carabinieri di Sessa Aurunca

Avevano costruito senza autorizzazioni

SESSA AURUNCA – Il comando di polizia municipale di Sessa Aurunca, la stazione carabinieri forestali di Roccamonfina, la tenenza della guardia di finanza di Sessa Aurunca ed il commissariato di polizia di Sessa Aurunca hanno effettuato controlli su diversi cantieri edili di Baia Domizia, Piedimonte di Sessa Aurunca e Carano. Tre persone sono state denunciare per abuso edilizio. Le forze dell’ordine hanno sequestrato l’intera area abusiva realizzata senza alcuna autorizzazione. Ad essere stati arrestati sono stati una 47enne casertana, del titolare della ditta esecutrice dei lavori, un 42enne di Caserta e del direttore dei lavori, un 74 enne di Sessa Aurunca.
Secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, è stata realizzata una pavimentazione in cemento armato di circa 40 metri quadrati su un’area sottoposta a vincolo paesaggistico senza aver fatto richiesta di alcun permesso per la costruzione.