ASL DI CASERTA : ARRIVANO 4000 VACCINI CONTRO LA MENINGITE. IN PROVINCIA DI CASERTA NESSUN CASO DI MENINGITE

All’Asl di Caserta sono arrivati 4000 vaccini contro la meningite. A darne notizia è il direttore generale Mario De Biasio. Si tratta di un piano di prevenzione messo in atto dai vertici dell’azienda sanitaria.

Ricordiamo che in provincia di Caserta non è stato accertato nessun caso di meningite.

Tutte le modalità di somministrazione del vaccino sono disponibili sul sito internet www.aslcaserta.it.

Sono in media mille le persone che ogni anno vengono colpite dalla meningite , il 10% delle quali non riesce a sopravvivere. Ecco la ragione per cui e’ importante la vaccinazione come ribadito in queste ore dal Direttore Generale della Prevenzione Sanitaria del Ministero della Salute , Ranieri Guerra, che ha escluso l’ipotesi che ci si possa trovare dinanzi ad una epidemia.

Secondo le statistiche, il 50-60% dei pazienti riesce ad ottenere una completa guarigione mentre il 30% sopravvive riportando gravi conseguenze.

Il 15% dei bambini colpiti da meningite richiede l’utilizzo di protesi acustiche o agli arti, oltre a riportare deficit neuro-motori.

Dati allarmanti che contribuiscono ad aumentare la preoccupazione di questi giorni nella popolazione a causa  degli ultimi numerosi decessi.