Auto abbandonata da mesi in via delle Industrie a San Marco Evangelista, rimossa col carro attrezzi

Il Comandante del Corpo della Polizia Municipale di San Marco Evangelista ha disposto la rimozione e la rottamazione dell’automezzo mediante l’intervento del carro attrezzi.

Le autovetture abbandonate sul ciglio della strada rappresentano una triste consuetudine in ogni paese o città d’Italia. Ogni comune ha il suo campionario di vecchi catorci lasciati nella migliore delle ipotesi in strada da chi ha ritenuto lasciare in una sosta eterna la propria vecchia automobile il miglior regalo per la comunità.

Ma c’è anche chi si impegna a nascondere bene il rifiuto decisamente ingombrante che dovrebbe essere destinato allo scasso e che invece viene lasciato all’azione degli agenti atmosferici. C’è insomma chi si prodiga di nascondere il proprio ammasso di lamiere ormai troppo vecchio per continuare a essere utilizzato in strada, nei luoghi più impensabili. Non è difficile trovare vecchie autovetture, alcune che hanno smesso di calcare le strade isolane ben prima dell’avvento del nuovo millennio.

Di rottami che popolano le strade, purtroppo, ce ne sono parecchi, uno di questi è accaduto nei giorni scorsi in Via delle Industrie, la zona industriale di San Marco Evangelista, dove qui da mesi giace abbandonata a se stessa un’autovettura che è risultata essere di proprietà di una società operante nella Città di Maddaloni. Nonostante il titolare sia stato sollecitato dalla Polizia Municipale sammarchese a spostare l’auto, il proprietario non vi ha provveduto lasciando il mezzo all’incuria del tempo, causando così anche un danno ambientale.

Infatti, oltre a disposizioni specifiche, come il decreto legislativo 209/2003, a definire le procedure per lo smaltimento e gli obblighi in capo ai proprietari, concorre anche il Testo Unico Ambientale. Ai sensi dell’articolo 183 del TUA, un veicolo fuori uso, il cui proprietario ha inteso disfarsene o abbia l’obbligo di disfarsene e debba essere destinato alla demolizione, costituisce non solo un’auto abbandonata ma un rifiuto.

È tale, un mezzo che sia privo di targhe o in evidente stato di abbandono, anche nel caso in cui giaccia in aree private. In virtù di ciò, il Comandante del Corpo della Polizia Municipale di San Marco Evangelista ha disposto la rimozione e la rottamazione dell’automezzo mediante l’intervento del carro attrezzi.