AGM Servizi Sanitari 582×215

“Biblioteca bene comune”, il progetto per la biblioteca “Ruggiero” di Caserta

Vince il bando della Fondazione per il Sud: 100mila euro e iniziative per due anni

CASERTA – Il progetto “Biblioteca Bene Comune” relativo alla Biblioteca Comunale “Alfonso Ruggiero” ha vinto il Bando Biblioteche e Comunità della Fondazione per il Sud, promosso con il Centro per il libro e la lettura e in collaborazione con l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI), risultando il primo in graduatoria e ottenendo un contributo di circa 100mila euro.

Il progetto ha per soggetto responsabile il Comitato Città Viva ed è indirizzato per i prossimi due anni a “costruire comunità, facendo cultura”. La Biblioteca Comunale sarà più aperta al territorio e maggiormente fruibile, con decine di incontri e laboratori nelle scuole e in altri spazi cittadini con l’ausilio e il contributo di altre associazioni locali; aumenteranno altresì le ore di apertura della struttura di via Laviano, da tempo affermatasi quale luogo di frequentazione e studio da parte di tanti cittadini casertani, specie i giovani.

Il contributo sarà destinato per circa un terzo dell’importo al ripristino del sistema Wi-Fi e dell’impianto di areazione necessario al riscaldamento e all’areazione, nonché all’adeguamento di due spazi verdi pubblici (Villetta di via Arno e Villa Giaquinto) che saranno la cornice di alcuni dei tanti appuntamenti esterni dell’iniziativa.

Circa 80, infatti, saranno gli eventi, incontri, workshop, saloni, laboratori e appuntamenti destinati a grandi e piccoli e che interesseranno la Biblioteca, le scuole, il territorio comunale con l’ausilio di un ampio programma di comunicazione e promozione, offline e online, sul web e sui social. Nel corso di tale iniziativa il Comitato Città Viva svilupperà il metodo della gestione condivisa delle attività, in collaborazione con il Forum dei Giovani, AmateLab, la Rete delle Piazze del Sapere, Abile Mente onlus, Chiedilo alla Luna, Comitato per Villa Giaquinto, Cidis onlus, Auser Caserta, Comitato Biblioteca organizzata, Comitato per il Centro Sociale.

“Un bene comune come la Biblioteca Comunale “Alfonso Ruggiero” – afferma l’assessora alla Cultura, Lucia Monaco – “deve essere sempre più non un “deposito di cultura” ma un luogo di informazione, produzione, animazione e inclusione, sociale e culturale. L’iniziativa, seguita nella fase iniziale dalla assessora Tiziana Petrillo che voglio oggi ringraziare, apre a questa sfida, che va vissuta e combattuta da tutta la nostra comunità”.