Blackout di mezzogiorno a Caserta

Il centro storico del capoluogo di provincia in blocco

ÈBlackout in buona parte del centro storico di Caserta. Intorno alle ore 12:30 la corrente è andata via per svariati minuti. Si è verificato, probabilmente, un forte calo di tensione elettrica dovuto agli eccessivi consumi di condizionatori e ventilatori.

Gli allarmi degli appartamenti hanno suonato e continuano a suonare all’impazzata.
Le strade interessate sono principalmente via San Carlo, P.zza Matteotti, P.zza Vanvitelli, via Redentore e altre vie circostanti.

La riduzione di energia elettrica ha provocato l’arresto delle attività commerciali, di uffici privati e pubblici, oltre che delle abitazioni dei tanti casertani che sono rimasti in città nonostante le ferie.

Le cause sono ancora da individuare con certezza. Al momento il black-out persiste e si ipotizza possa continuare anche per le ore prossime.