Calvi Risorta – Nell’ambito della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne inaugurata la panchina rossa

L’evento è stato organizzato dall’azione cattolica di Zuni di Calvi Risorta – Parrocchia “San Nicola”

CALVI RISORTA – Domenica, 24 novembre 2019, con inizio alle ore 12:00, subito dopo la liturgia della Santa Messa delle ore 11:00, in concomitanza con la Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne che si celebra lunedì 25 novembre 2019, l’Azione Cattolica di Zuni di Calvi Risorta – Parrocchia “San Nicola” – procederà al posizionamento della “panchina rossa antiviolenza” in ricordo delle donne vittime di femminicidio. La “Panchina rossa” – ha affermato don Gianluca Zanni – “sarà installata sul sagrato della Chiesa parrocchiale.

Il posizionamento della panchina rossa, oltre a ricordare tutte le donne vittime di violenza vuole rappresentare anche un vero spazio fisico destinato ad accrescere quotidianamente, nella società calena e in modo particolare in quella parrocchiale di “San Nicola”, una sempre maggiore consapevolezza in merito a tale dilagante fenomeno sociale”.

È da registrare che la maggior parte delle violenze avvengono in famiglia e ciò comporta gravi conseguenze sui minori che vi assistono inermi. In Italia abbiamo migliaia di bambini e ragazzi orfani di femminicidio. Oggi, purtroppo, la violenza di genere rappresenta sempre più un vero e proprio fenomeno sociale i cui dati allarmanti sono stati evidenziati da numerose ricerche: tra il 2000 e il 2018 sono state uccise più di 3.000 donne, nel corso del 2018 una donna ogni 72 ore.

Alla cerimonia del posizionamento della “panchina rossa” interverrà anche il Sindaco del Comune di Calvi Risorta, dott. Giovanni Lombardi, unitamente alle altre Istituzioni e Associazioni del territorio.