CANCELLO ED ARNONE. LA SCELTA di Gianfranco De Stasio: verde pubblico e manutenzione della rete stradale

di ELISA CACCIAPUOTI

Cancello ed Arnone . L’articolo 9 della Costituzione Italiana tutela il valore del paesaggio e del patrimonio storico e artistico della nostra Nazione.

Gianfranco De Stasio, candidato nella lista LA SCELTA che vede capolista l’avvocato Raffaele Ambrosca, ha le idee ben chiare sugli interventi necessari ed improrogabili per riportare il nostro paese alla vivibilità di un tempo. Intervistato ed ascoltato dichiara: “Gli interventi imminenti dovrebbero essere semplicemente quelli di manutenzione ordinaria degli edifici comunali, ed, in particolare, quelli inerenti alla rete stradale di pertinenza comunale”.

Come potremmo migliorare, quindi, l’aspetto del nostro paese?
“Sicuramente bisognerà partire dalla funzionalità dei servizi essenziali; la progettazione delle aree verdi, la gestione e gli interventi di manutenzione dovranno essere attuate in modo esemplare, effettuando controlli periodici al fine di evitare un inutile dispendio di risorse e di energie garantendo, così, costantemente la piena funzionalità del servizio ”.

 

C’è qualche progetto, in particolare, in ambito urbanistico, che vorresti proporre e sviluppare?
“Il nostro obiettivo è quello di stimolare e accrescere il senso di appartenenza. La cittadinanza va coinvolta nella gestione attiva dei beni comuni e nella loro valorizzazione. Da qui potrebbe nascere, tra le tante, l’iniziativa <<adotta un’aiuola>>, con lo scopo di sensibilizzare tutta la cittadinanza a contribuire attivamente alla cura del proprio comune per migliorarne la quantità e la qualità delle aree verdi, attraverso l’affidamento per la realizzazione, l’allestimento e la manutenzione delle stesse ai cittadini, associazioni, attività commerciali ed imprese.

“L’essenziale deve essere funzionale. Mi impegnerò per far si che tutto funzioni.
A voi LA SCELTA adesso.
In vista delle feste natalizie, colgo l’occasione per porgervi i miei più sinceri auguri”.