CAPUA, MUSEO CAMPANO. FARSA TRAGICOMICA A CUI SI SONO PRESTATI I CONSIGLIERI REGIONALI

di Pasquale Iorio /Le Piazze del Sapere

Ancora l’ennesima sceneggiata ai danni del Museo Campano.

Il  consigliere Viglione mi ha comunicato che l’emendamento per il Museo Campano per l’ennesima volta non è stato ammesso in sede di votazione del bilancio in Consiglio Regionale per “mancanza di coperture finanziarie”. Se è vera questa notizia si tratta di una farsa tragicomica a cui si sono prestati  i  consiglieri regionali casertani di maggioranza e di opposizione. Il grave è che si tratta di una replica, di una recidiva. Questo dimostra ancora una volta che nelle istituzioni campane nessuno si interessa di un monumento così insigne e prestigioso per la nostra storia ed arte.

Chiedo  ai Consiglieri Regionali di presentarsi all’opinione pubblica e dare conto di questo atto superficiale.

Un atto grave che non può passare sotto silenzio.