CASERTA. AL CONSIGLIO COMUNALE TUTTI IN RITARDO. L’ABBRACCIO DI CARLO MARINO ALLA MAGGIORANZA E ALLA OPPOSIZIONE

di GIOVANNA PAOLINO

Caserta. Sta per iniziare il Consiglio Comunale convocato dal Presidente De Florio  per oggi 28 dicembre alle ore 9.30.

Sta di fatto che , nonostante la nuova amministrazione comunale, ancora non si e’ persa l’antica abitudine di dare inizio ai lavori  per l’orario fissato nella convocazione.

Alle ore 9.30  non erano ancora presenti in sala i Consiglieri Comunali tali da raggiungere il numero legale  .

Alle ore 10.00 il Presidente Michele De Florio ha iniziato l’appello: 27 presenti e 6 assenti .

Presente , tra gli altri , il Consigliere Mirella Corvino, che a dispetto delle voci circolate nei giorni scorsi, ha lasciato la vacanza sulla neve per presenziare ad una assise molto importate come quella odierna dove saranno discussi e votati i debiti fuori bilancio.

Assenze eclatanti sono quelle di Massimiliano Marzo Udc e Antonio Ciontoli Pd , quest’ ultimo firmatario di una interpellanza.Riccardo Ventre non e’ presente per motivi di salute.

Appena e’ iniziato il Consiglio Comunale il Sindaco Carlo Marino e’ entrato in sala e , avviando una pratica  nuova, e’ sceso in mezzo ai consiglieri comunali salutandoli di persona con affettuosi abbracci: da Stefano Mariano a Enzo Bove, da Emiliano Casale a Gianni Comunale.

 

 

foto di GESUALDO NAPOLETANO