CASERTA. ALLAGAMENTI IN CITTA’ . L’ ASSESSORE CAIAZZO : SOTTOPASSI CHIUSI E ALLAGATI NON PER COLPA DELL’ AMMINISTRAZIONE COMUNALE.

di ANTONIO DE FALCO

CASERTA. La citta’ praticamente in tilt , traffico intenso e strade allagate : in questo modo si e’ presentata la citta’ stamattina a chi e’ sceso da casa per andare a lavoro o semplicemente per accompagnare I propri figli a scuola.

Oltre alle varie strade allagate il problema piu’ grande e’ nato sicuramente dal fatto che sono stati chiusi al transito I due sottopassi   di Rione Acquaviva , quello di via Ferrarecce e quello  di  viale Lincoln II tratto che fungono da collegamento con il centro citta’.

Al riguardo , tante le accuse  rivolte  all’ amministrazione comunale da parte dei  cittadini che hanno,  tramite i loro profili fb , evidenziato le difficolta’  di questa giornata  caotica al di la’ della soglia della normale vivibilita’.

” Credo che non bisogna sempre trovare nell’ amministrazione comunale l’ unico colpevole per tutto cio’ che accade di brutto in citta’”. con queste parole l’ assessore  Stefania Caiazzo parla dei disagi di stamattina , causati dalla pioggia che in modo incessante sta  infierendo sulla nostra citta’.

“Bisogna che la gente prima si informi – continua l’ assessore – spesso veniamo accusati ingiustamente. Molti non sanno per esempio che la chiusura dei due sottopassi e’ stata inevitabile perche’ allagati ma in quel caso poco c’ entrano le fogne . La causa di tali allagamenti e’ dovuta  al fatto che la forte pioggia ha causato la mancanza di energia elettrica e quindi I tubi che avrebbero dovuto aspirare l’ acqua e che si alimentatano a corrente hanno smesso di funzionare per ovvi motivi”.

”  Forse abbiamo delle responsabilita’ – conclude Caiazzo -ma spesso le accuse che in molti fanno all’ amministrazione sono infondate o non veritiere”.

Intanto l’ allerta meteo permane e il Sindaco Carlo Marino ha deciso per domani la chiusura in citta’ di tutte le scuole di  ogni ordine e grado.