CASERTA. Grande successo per il seminario di formazione organizzato dall’A.N.DI.S.

La responsabile della formazione regionale Andis Campania preside Antonella Serpico ha organizzato per la sezione provinciale di Caserta dell’Associazione Nazionale Dirigenti Scolastici –A.N.DI.S.-, con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Caserta, per lunedì 21 ottobre 2019, il seminario di formazione “Verso la rendicontazione sociale”.

Il predetto seminario svolto stamattina a Caserta, Palazzo Paternò, Via San Carlo, lunedì 21 ottobre ha fornito un’adeguata formazione e significative indicazioni operative sulla “rendicontazione sociale”. Il Ministero dell’istruzione, Università e Ricerca con la nota n. 1071 del 22 maggio 2019 ha socializzato alle Istituzioni Scolastiche le indicazioni in merito alla “rendicontazione sociale” del 2019. Tale adempimento costituisce l’elemento finale del procedimento di autovalutazione delle scuole in sintonia con quanto disposto dal D.P.R. n. 80 del 2003. La rendicontazione si esplicita con la pubblicazione e la diffusione dei risultati raggiunti in relazione agli obiettivi di miglioramento prefissati e guida, poi, le scelte future e potrà riguardare anche altri risultati conseguiti con riferimento agli obiettivi formativi che l’Istituto ha perseguito nella progettazione scolastica. La delicata e analitica attività di rendicontazione dovrà concludersi, con la pubblicazione nell’apposito portale, entro il 31 dicembre 2019.

I lavori seminariali sono iniziati alle ore 10.00 con il saluto ai partecipanti e la presentazione dei lavori da parte del Sindaco del Comune di Caserta Carlo Marino, del Presidente Nazionale A.N.DI.S. Paolino Marotta e della vice Presidente Regionale Claudia La pietra . La tematica seminariale “Dall’autovalutazione al miglioramento alla rendicontazione sociale, vincoli, opportunità, sviluppi di un percorso comune a tutte le scuole” é stata sviluppata da Paola Bortoletto, Vice Presidente Nazionale A.N.DI.S., nonché membro del Direttivo e del Consiglio Nazionale A.N.DI.S. Alle ore 15.30 i lavori sulla trattazione de “La piattaforma per la rendicontazione sociale. Analisi ragionata delle sezioni” con il contributo di Rossella De Luca Direttivo Regionale e nazionale. Soddisfazione da parte della Presidente Alfonsina Corvino, della sezione provinciale A.N.DI.S. di Caserta che si è complimentata per l’organizzazione e la cura degli aspetti amministrativi e didattici della responsabile alla Formazione Regionale DS Antonella Serpico.

Grandissima l’affluenza degli iscritti che hanno superato ogni aspettativa. Si evidenzia che l’A.N.DI.S. è soggetto qualificato per l’aggiornamento del personale della scuola ai sensi della Direttiva n. 170 del 2016 per cui l’iniziativa è automaticamente autorizzata ai sensi degli artt. 64 e 67 del CCNL 2006/2009 del Comparto Scuola, con diritto ad esonero dal servizio e sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi e come formazione e aggiornamento dei Dirigenti Scolastici ai sensi dell’art. 21 del CCNL dell’11.04.2006 – Area V -. Presente il Preside Alfonso Marotta della segreteria provinciale che ha come sempre egregiamente supportato nell’organizzazione .

Ma quale è il segreto della Associazione Nazionale Dirigenti Scolastici nel restare sempre in pole position a Caserta e provincia chiediamo alla Preside Antonella Serpico? “Forte senso del dovere, amore per il mondo della Scuola e soprattutto la voglia di creare aggregazione e complicità nonostante il ruolo del Dirigente venga sempre percepito come il solo al comando.