Caserta – Presentato alla Feltrinelli l’ultimo lavoro di Pina Farina dal titolo: “A Piedi Scalzi”

Presenti Renato Calzolaio, Angela del Vecchio, Stefania Di Maio, Lia Colizzi, Maddalena Corvino, Anna Garda, Antonella Serpico

CASERTA – Mercoledì 30 ottobre 2019, presso la libreria Feltrinelli di Caserta, è stato presentato il libro “A Piedi Scalzi” di Pina Farina. L’evento culturale è stato organizzato dal dott. Renato Calzolaio. Una tavola rotonda con l’autrice che ha acceso un forte desiderio di parlare di violenza sui minori in particolare di pedofilia.

Dopo i saluti dell’organizzatore e dell’Avvocato Angela del Vecchio – Presidente Associazione Avvocati Foro Santa Maria Capua Vetere, ad intervenire l’autrice dott.ssa Pina Farina, che ha spiegato le intenzioni che l’hanno spinta a creare uno strumento di facile lettura sia per gli adolescenti che per gli adulti affinché siano in grado di affrontare eventuali problematiche riguardanti il fenomeno della pedofilia e dell’abuso sessuale.

La dott.ssa Stefania Di Maio – Psicoterapeuta, ha spiegato l’evoluzione del trauma nel bambino maltrattato e abusato, l’Avvocato Lia Colizzi ha sottolineato gli aspetti giuridici del reato sottolineando la posizione Clero nei confronti dei pedofili. L’assessore all’Istruzione e alle Pari Opportunità Prof.ssa Maddalena Corvino dopo aver portato i saluti dell’amministrazione, ha lanciato un grido di aiuto affermando: è giusto parlarne ai nostro adolescenti, è giusto, dare loro uno strumento utile come prevenzione e contrasto al fenomeno.

Come Assessore all’Istruzione mi impegnerò ad invitare le scuole ad affrontare il fenomeno. La dott.ssa Anna Garda – Educatrice Carceraria, attraverso la sua esperienza ha sottolineato la necessità di creare strutture in grado di poter inviare e monitorare soggetti che si macchiano di questi reati.

La Dirigente Scolastico dell’ITIS Giordani dott.ssa. Antonella Serpico ha concluso il dibattito affermando: Il fenomeno della Pedofilia è molto più diffuso rispetto alla conoscenza dello stesso. E’ compito della scuola sviluppare competenze che conducono gli studenti alla consapevolezza dei propri diritti.