Caserta. Presentato il palinsesto degli eventi per le Universiadi 2019 | FOTO ed INTERVISTE

CASERTA – Si è svolta questa mattina, a partire dalle ore 11, presso l’Aula consiliare del Comune, la presentazione di tutti gli eventi in programma per le Universiadi 2019 che interesseranno Caserta e Provincia. Un evento internazionale, volano per Sport ed Infrastrutture, secondo solo alle Olimpiadi: 18 discipline sportive, circa 10 mila atleti e ben 127 Paesi ospiti in Campania. La manifestazione aprirà i battenti il prossimo 3 luglio allo Stadio San Paolo di Napoli.

«Solo la città di Caserta avrà più di 1600 ragazzi che vivranno in città per 15 giorni e che potranno godere delle nostre bellezze culturali ed enogastronomiche – ha dichiarato il Sindaco Carlo MarinoLe Universiadi sono per noi un’occasione per viverla, per godercela ma soprattutto per farci conoscere. Vogliamo che questo evento sportivo diventi simbolo di coesione, pace e condivisione».

La Campania avrà l’onore e l’onere di rappresentare l’Italia nel mondo. La XX edizione delle Universiadi rappresenta un evento che coniuga Sport e Cultura, dunque ci sarà una forte interazione tra l’evento sportivo e gli eventi culturali che la città di Caserta sicuramente saprà proporre nel corso della manifestazione.

«Le Universiadi sono per noi una grande occasione – ha sottolineato l’Assessore alla Cultura Tiziana PetrilloDesideriamo dunque che questo evento risulti un volano di sviluppo e di promozione, perchè Caserta non è solo la Reggia. Infatti oltre ad avere il bellissimo sito Unesco del Belvedere di San Leucio abbiamo anche il Borgo di Caserta Vecchia e tanti altri patrimoni materiali ed immateriali, se pensiamo alla nostra cultura, alle nostre radici, alle nostre tradizioni. Abbiamo dunque cercato di creare, con l’aiuto della città, anche degli eventi in parallelo per far conoscere questi luoghi».

Ad intervenire poi, nel corso della conferenza, sono stati anche l’Assessore allo Sport Alessandro Pontillo, che ha sottolineato “l’importanza dei fondi stanziati per le Universiadi grazie ai quali il Comune di Caserta è riuscito a riqualificare lo Stadio Pinto, il PalaVignola e Piazza Carlo III” e l’Assessore agli Eventi Emiliano Casale che ha presentato “il palinsesto della manifestazione che prevede ben 60 eventi in 45 giorni” (CLICCA SULLA FOTO A SINISTRA).

Hanno preso parte alla conferenza di questa mattina anche il Vice Sindaco di Caserta Franco De Michele, il Presidente del Consiglio comunale Michele De Florio, i Consiglieri comunali Pasquale Antonucci, Francesco Apperti, Massimiliano Marzo e Andrea Boccagna, il presidente del Coni Caserta Michele De Simone, Bruno Campanile (head of City Services for Venue Universiade 2019), Roberto Outeirino (direttore degli sport e delle operazioni Universiadi 2019), il Consigliere provinciale Francesco Paolino, autorità militari ed esponenti del mondo dell’Università.

«Non dobbiamo assolutamente perdere questa occasione che rappresenta un trampolino di lancio per quanto riguarda Terra di Lavoro – ha dichiarato il Consigliere provinciale con delega allo Sport, alle Universiadi, al Turismo e alla Cultura Francesco Paolino Stiamo monitorando, insieme al Comune, i sei impianti sportivi che abbiamo in gestione, perchè ci teniamo fortemente alla buona riuscita di questo grande evento».

LE FOTO (scorri di seguito lo slider)