Caserta via Marconi, tamponamento fra due auto che stava per sfociare in rissa

Solo L' intervento tempestivo della Polizia municipale ha evitato il peggio

Caserta. E’ accaduto stamattina in via Marconi, un semplice tamponamento fra due auto stava per sfociare in rissa e solo l’ intervento tempestivo della Polizia Municipale di Caserta ha evitato il peggio.

Questi i fatti: una Jeep bianca stava uscendo in marcia indietro da un parco, una Citroen blu passava da quelle parti e il tamponamento è stato inevitabile. Sembrava un semplice tamponamento, dicevamo all’ inizio dell’ articolo, invece a quanto pare non è andata proprio cosi’.

Dalla Jeep infatti è sceso un uomo che ha cominciato ad inveire contro la donna che era alla guida della Citroen e senza sentire ragioni continuava ad alta voce, sostituendosi a chi di competenza, a sostenere che l’ unica ragione fosse dalla sua parte.

La donna, in chiaro stato confusionale ,ha cercato di difendersi ma l’ uomo ha continuato fortemente a sostenere quella che era la sua tesi , anzi ha chiamato, oltre che i Carabinieri,anche l’ ambulanza, sostenendo che in macchina con lui ci fosse la moglie incinta.

La situazione stava degenerando e solo l’ intervento tempestivo della Polizia Municipale di Caserta con in testa l’ agente Salvatore Feola  ha evitato il peggio. E’ stato proprio Salvatore Feola che con molto senso del dovere ha placato l’ ira dell’ uomo e tranquillizzato la donna. La pattuglia della Polizia Municipale ha provveduto poi a scrivere il verbale ,cercando di ricostruire la dinamica dell’incidente.