Caserta, zona industriale. Sequestrati 48 chili di marijuana

La droga venduta al dettaglio avrebbe fruttato circa 500mila euro

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Napoli hanno sequestrato 48 chili e mezzo di marijuana occultati in sacchi di plastica.

Durante una perquisizione in un centro di smistamento merce dell’area industriale di Caserta, i militari hanno rinvenuto 44 buste di marijuana stoccate nei cassetti di comodini, cassettiere e dispense destinate alla spedizione.

La droga, hanno accertato i carabinieri, proveniva dalla penisola iberica. Venduta al dettaglio avrebbe fruttato circa 500mila euro.