“Continuano i roghi tossici, vogliamo più controlli”, l’appello del Sindaco Marcello De Rosa

E’ lo stesso sindaco a ribadire che “le istituzioni competenti hanno il dovere e l’obbligo giuridico di contrastare il verificarsi di tali fenomeni nocivi, attraverso un più accurato controllo del territorio che fino ad ora è stato quasi inesistente”.

CASAPESENNA – Una stagione terribile, con un susseguirsi continuo di roghi tossici preoccupa il Sindaco di Casapesenna Marcello De Rosa, che da quasi tre mesi denuncia questa situazione insostenibile sia sui suoi canali social, aggiornando quotidianamente i cittadini e dando voce a queste problematiche, che con una lettera alla Procura della Repubblica dove interpella gli organi di Stato a fare la propria parte.

E’ lo stesso sindaco a ribadire che “le istituzioni competenti hanno il dovere e l’obbligo giuridico di contrastare il verificarsi di tali fenomeni nocivi, attraverso un più accurato controllo del territorio che fino ad ora è stato quasi inesistente”.

Con queste premesse De Rosa ribadisce che con meno protagonismo e più cooperazione, è possibile portare il problema sui tavoli istituzionali, perché la salute dei cittadini deve essere la priorità assoluta!