Corecom Campania: “Studenti protagonisti della lotta al bullismo”

Lunedì 13 maggio 2019 alle ore 11,00 @scuolasenzabulli, la campagna contro il bullismo e il cyberbullismo, farà tappa al teatro comunale di Lacedonia (Av). All’incontro parteciperanno Rosa D’Amelio, Antonio Di Conza, Francesco Ricciardi, Silvana Rita Solimine, Domenico Falco, Antonio La Sala, Giovanni Corporente, Isabel Cardellicchio.

“Prosegue senza sosta la campagna @scuolasenzabulli del Corecom Campania contro il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo. Il nuovo appuntamento con gli studenti campani si terrà nel teatro comunale di Lacedonia e vedrà la partecipazione di una nutrita rappresentanza di giovanissimi che avranno l’opportunità di formulare domande agli esperti delle forze dell’ordine e ai tecnici messi in campo dal Corecom.

L’obiettivo è quello di offrire tutti gli elementi possibili affinché i giovani possano accedere ai nuovi sistemi digitali di comunicazione in assoluta sicurezza. In secondo luogo, occorre che ciascuno di loro sappia riconoscere i pericoli del bullismo in rete e sappia altresì a chi rivolgersi in caso di necessità. Una responsabilizzazione degli studenti che, nel corso degli incontri finora realizzati, hanno dimostrato di poter svolgere questi compiti con grande senso del dovere e maturità”. Con queste parole il Presidente del Corecom Campania, Domenico Falco, ha annunciato l’incontro che si terrà lunedì 13 maggio, alle ore 11.00, presso il teatro comunale di Lacedonia (corso Augustale, 270).

All’incontro parteciperanno il Presidente del Consiglio regionale della Campania, Rosa D’Amelio, il sindaco di Lacedonia, Antonio Di Conza, il sindaco di Monteverde, Francesco Ricciardi, il dirigente scolastico, Silvana Rita Solimine, il Presidente del Corecom Campania, Domenico Falco, il dirigente del Corecom Campania, Giovanni Corporente, il funzionario Servizio ispettivo e registro Corecom dell’Agcom, Nicola La Sala e la psicologa Isabel Cardellicchio. All’evento parteciperanno i rappresentanti della Polizia Postale e delle Comunicazioni.