Coronavirus. 20mila extracomunitari in arrivo

Zinzi: "Per De Luca rientri dal Nord irragionevoli, ma non batte ciglio per immigrati"

CASERTA – “Con molta tranquillità il presidente De Luca ci ha informati su facebook dell’arrivo per lunedì di 20mila extracomunitari tra il litorale domizio e la Piana del Sele. La notizia è passata come un avviso, come se in piena pandemia questo esodo fosse normale e non dovesse per questo meritare spiegazioni ulteriori.

Il Governatore chiede la collaborazione dei consiglieri regionali e poi in una circostanza così importante non ha ritenuto di dover avvisare il Consiglio. Come si intende preparare il nostro territorio a questo arrivo in massa? Quali iniziative saranno assunte? Finora sappiamo solo che abbiamo tutti l’obbligo di indossare la mascherina e che i nostri concittadini in arrivo da altre regioni dovranno autodenunciarsi e trascorrere 14 giorni in isolamento.

Come intende far rispettare le stesse precauzioni dagli extracomunitari in arrivo in Campania? A queste domande De Luca dovrà rispondere e di certo non nella prossima diretta”. Così il consigliere regionale Gianpiero Zinzi commentando l’annuncio del Presidente De Luca nel corso della sua diretta facebook.