CORONAVIRUS – Fase 2 – Martedì riapre, con limitazioni e prescrizioni, il cimitero di San Marco Evangelista

Con ordinanza sindacale nr. 20 del 1° maggio 2020, è stata decisa la riapertura del predetto cimitero cittadino a far data da MARTEDÌ 5 maggio 2020 con il seguente orario: dalle ore 8:00 alle ore 13:00, consentendo l’accesso dal cancello prospiciente la Cappella Madre ad un numero massimo di VENTI (20) visitatori per volte e per una durata massima di 30 minuti ciascuno e specificando che i visitatori dovranno indossare mascherine di protezione individuale e mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro

SAN MARCO EVANGELISTA – L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) lo scorso 30 gennaio 2020 ha dichiarato l’epidemia da COVID-19 un’emergenza di sanità pubblica di rilevanza mondiale. Il giorno successivo, 31 gennaio 2020, il Governo Italiano ha dichiarato lo stato di emergenza nazionale per sei mesi.

Nel prosieguo il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, ha emanato misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 con numerose restrizioni che tanto è costato agli italiani che da allora sono praticamente chiusi in casa senza poter uscire se non per fare la spesa o portare il cane a fare i suoi bisogni.

Tale emergenza epidemiologica ha costretto i governanti a chiudere tutti gli esercizi commerciali, ad esclusione di quelli alimentari. Dopo due mesi di restrizioni, il Governo centrale ha deciso di far partire la cosiddetta FASE 2. A tale proposito, la consigliera comunale Marinella SANTONASTASO, delegata dal Sindaco al Cimitero cittadino, in sinergia con il Comandante della Polizia Municipale Giuseppe CASTIELLO e l’architetto Maurizio CANTE,

ha comunicato che, con ordinanza sindacale nr. 20 del 1° maggio 2020, è stata decisa la riapertura del predetto cimitero cittadino a far data da MARTEDÌ 5 maggio 2020 con il seguente orario: dalle ore 8:00 alle ore 13:00, consentendo l’accesso dal cancello prospiciente la Cappella Madre ad un numero massimo di VENTI (20) visitatori per volte e per una durata massima di 30 minuti ciascuno e specificando che i visitatori dovranno indossare mascherine di protezione individuale e mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro.

Inoltre, durante le operazioni di inumazione ed estumulazione è ammessa la presenza per l’estremo saluto al defunto di un numero massimo di 15 persone che dovranno sempre indossare mascherine di protezione individuale e mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro. “In previsione dell’apertura del Cimitero cittadino” – ha informato Marinella Santonastaso – “è stata effettuata una manutenzione straordinaria di diserbo, potatura e pulizia della Cappella Madre. Confidiamo” – ha concluso rivolgendosi ai cittadini – “in una Vostra collaborazione nel rispettare le regole nell’interesse di tutti”.