CORONAVIRUS – La CISAS denuncia la mancanza di mascherine e guanti per i lavoratori

I vari delegati aziendali della Cisas stanno sollecitando le loro aziende affinché provvedano ad onorare gli impegni mentre la Segreteria provinciale Cisas fa notare che le Aziende non possono chiedere solo agevolazioni senza rispettare le disposizioni del Governo in merito all' Igiene e Sicurezza sul lavoro

CASERTA – Il Sindacato CISAS denuncia che al loro numero telefonico continuano a pervenire segnalazioni di lavoratori che lamentano la mancata ricezione dei cosiddetti DPI (Dispositivi di Protezione Individuali) come: mascherine, guanti ed altro materiale sanitario.

La Segreteria della Cisas fa presente che la cosa preoccupa perché espone i lavoratori a gravi pericoli. Alcuni lavoratoti hanno anche chiesto indumenti di lavoro perché costretti a lavorare con i propri indumenti personali.

La Cisas ricorda che gli imprenditori avevano sottoscritto in merito precisi impegni con Sindacati e Governo.

I vari delegati aziendali della Cisas stanno sollecitando le loro aziende affinché provvedano ad onorare gli impegni mentre la Segreteria provinciale Cisas fa notare che le Aziende non possono chiedere solo agevolazioni senza rispettare le disposizioni del Governo in merito all’ Igiene e Sicurezza sul lavoro.