Covid-19 Il Bologna interrompe gli allenamenti collettivi causa sospetto contagiato

Un membro dello staf tecnico pare risultare positivo, nel caso in cui questa cosa sia confermata la squadra sarà isolata in ritiro

A pochi giorni dalla ripresa collettiva degli allenamenti gia’ il primo caso sospetto di condagio Covid-19. A comunicarlo è stata proprio la società del Bologna Calcio la quale ha fatto sapere che ha sottoposto al tampone un membro dello staff della squadra per sintomi sospetti e riconducibili al Virus.
In questi giorni si sta tanto discutendo sulla ripresa o meno del compionato di calcio di serie A del quale non si conosce il futuro. Da domani  la società bolognese tornerà a svolgere allenamento isolati e qualora il tampone risultasse positivo, la squadra dovrà isolarsi ed andare in ritiro.
Ricordiamo che la situazione in casa Bologna era già molto delicata, visto che negli scorsi mesi Mihajlovic è stato sotto posto ad un trapianto di midollo.